ZTE, arriva lo smartphone con il 5G

ZTE lancia il suo primo smartphone 5G Zte ha lanciato il suo primo smartphone compatibile con le nuove reti cellulari 5G. Si chiama Axon 10 Pro 5G ed è stato presentato in settimana in Cina. Il continente asiatico continua ad essere grande protagonista, ed apripista per le novità tecnologiche. Il dispositivo è atteso a breve […]

Qualcomm farà la prima rete 5G del mondo

5G Super novità: arriva la prima telefonata

La nuova frontiera della 5G La tecnologia 5G, quella del prossimo futuro, sta iniziando a prendere forma. Dovrebbe segnare la nuova rivoluzione, nel settore della tecnologia e delle comunicazioni. Navigare su internet, e scoprire il mondo del web, sarà differente. Tutto avverrà ad una velocità superiore, con una riduzione notevole dei cosidetti “tempi morti”. Sulla […]

Xiaomi Black Friday

Classifica Smartphone Android, sorprese interessanti

La graduatoria dei migliori smartphone Android a dicembre 2018 Con il nuovo anno è tempo di darevdei numeri, e stilare delle classifiche interessanti. In differenti settori e anche AnTuTu, la nota applicazione di benchmark per dispositivi mobile, ha fatto e messo a disposizione la classifica relativa al mese di Dicembre 2018. I protagonisti della stessa sono alcuni degli smartphone […]

ZTE potrebbe presentare il primo smartphone pieghevole

La vera innovazione nel mercato degli smartphone è stata pressoché nulla negli ultimi anni. Da qualche tempo infatti i produttori non fanno altro che presentare versioni migliorate dei vecchi modelli, ma senza vere e proprie innovazioni da far strabuzzare gli occhi. Il trend sta sicuramente per cambiare, viste le intenzioni di molti giganti come Samsung. […]

Z982

Nuovo ZTE ‘Z982’ certificato da FCC

Un nuovo terminale di ZTE è stato certificato dalla United States Federal Communications Commisions (FCC), l’ente certificatore americano. Il dispositivo è identificato dal numero di modello ZTE Z982 ed ha ottenuto la certificazione all’inizio di questa settimana. Nella giornata di ieri, invece, la FCC ha pubblicato tutta la documentazione al riguardo. Il numero di modello […]

ZTE

ZTE Axon 7s pronto al lancio: che hardware!

ZTE, società cinese di spicco nel mondo delle telecomunicazioni dal 1985, ha annunciato l’arrivo di un nuovo smartphone nel panorama mondiale. Stiamo parlando dello ZTE Axon 7s, modello con specifiche molto molto interessanti.

Per “farsi il nome”, la società cinese ha superati diversi step: dal 2009, infatti, è diventata la terza azienda più grande venditrice di dispositivi GSM al mondo. Da alcuni mesi inoltre ha accordi con WindTre, la neo società nata dall’unione delle due compagnie con l’obiettivo di ampliare e migliorare le reti in Italia su cui si appoggiano gli operatori poco sopra elencati.

Leggi di più a proposito di ZTE Axon 7s pronto al lancio: che hardware!

ZTE

ZTE annuncia il suo nuovo medio di gamma

ZTE, una delle aziende di telefonia Orientale più attiva sul mercato, ha annunciato ufficialmente proprio un nuovo dispositivo che andrà ad inserirsi nella fascia media del mercato. Attualmente è previsto solo per il mercato Statunitense, vedremo se l’azienda deciderà di commercializzarlo anche in Europa. Si tratta dello ZTE Blade MAX 3.

Leggi di più a proposito di ZTE annuncia il suo nuovo medio di gamma

ZTE pronta a lanciare Z MAX Pro 2!

ZTE, società cinese di spicco nel mondo delle telecomunicazioni dal 1985, ha annunciato l’arrivo di un nuovo smartphone nel panorama mondiale: ZTE Z MAX Pro 2.

Per diventare ciò che è ora, la società cinese ha visto superati diversi step: dal 2009, infatti, è diventata la terza azienda più grande venditrice di dispositivi GSM al mondo. Successivamente, da alcuni anni ad oggi (più precisamente dal 2011), ha un accordo commerciale con Poste Mobile e da alcuni mesi anche con Wind Tre, la neo società nata dall’unione delle due compagnie. L’obiettivo da raggiungere è ampliare e migliorare le reti in Italia su cui si appoggiano gli operatori poco sopra elencati.

Leggi di più a proposito di ZTE pronta a lanciare Z MAX Pro 2!

Daydream

Google annuncia i dispositivi Daydream Ready

Nel corso degli ultimi anni abbiamo avuto un grande sviluppo dei VR, i visori che permettono la realtà virtuale, abbinati ad uno Smartphone. Anche Google sta dando una grossa spinta a questa tecnologia dopo aver presentato, nel corso dell’I/O di Maggio 2016, la sua piattaforma Daydream.

Oggi la casa di Mountain View ha annunciato la lista dei dispositivi, già in commercio, che sono compatibili con la sua tecnologia.

Google Daydream Ready

Oltre al Pixel e al Pixel XL, che essendo brandizzati dalla stessa azienda sono ovviamente compatibili già dall’uscita con la tecnologia Daydream, altri dispositivi di aggiungono alla lista.

Google ha annunciato ufficialmente infatti altri dispositivi che sono attualmente in commercio, e che supportano, o supporteranno, la realtà virtuale, una volta che saranno aggiornati a Nougat.

Daydream

Tra i principali vediamo entrare il Mate 9 Pro e il Mate 9 Porsche Design di Huawei, con l’azienda Cinese che sta anche per lanciare, nelle prossime settimane, un auricolare dotato di tecnologia Daydream VR.

Oltre a questi anche lo Zenfone AR di Asus e lo ZTE Axon 7 entrano in lista, con quest’ultimo che sarà compatibile non appena verrà aggiornato ad Android 7.0 Nougat.

Lista completa dispositivi compatibili

Ad oggi quindi, l’elenco degli Smartphone che supportano la piattaforma di realtà virtuale di Google sono:

  • Google Pixel
  • Google Pixel XL
  • Huawei Mate 9 Pro
  • Huawei Mate 9 Porsche Design
  • Moto Z
  • Moto Z Force
  • Asus Zenfone AR
  • ZTE Axon 7

Cosa consente di fare Daydream

La tecnologia VR di Google consente agli utenti di utilizzare molte applicazioni di uso comune, in modalità Realtà Virtuale, mediante l’utilizzo dell’apposito visore e del dispositivo che supporta lo standard.

Tra le applicazioni possiamo già annoverare:

  • Youtube
  • Google Maps
  • Google Street View
  • Google Play Tv
  • Google Play Movies
  • Google Foto

Tutte queste applicazioni possono essere utilizzate in modalità Realtà Virtuale, per una immersione totale nella visualizzazione.

Inoltre gli sviluppatori di terze parti sono già al lavoro per rendere compatibili con la tecnologia VR le proprie applicazioni. Google ha stretto accordi con società come Netflix e Ubisoft, per la realizzazione di applicazioni di intrattenimento, da utilizzare in abbinamento con i visori.

Leggi di più a proposito di Google annuncia i dispositivi Daydream Ready

ZTE e Wind-3

ZTE e Wind-3 “in Italia migliaia nuovi posti di lavoro”

Accordo per realizzare la nuova rete mobile di Wind Tre. ZTE pronta ad accrescere l’occupazione e ad aprire un centro di ricerca in Italia. Una partnership destinata a ridurre il digital gap del Paese. Ecco i dettagli dell’accordo ZTE e Wind-3.

ZTE e Wind-3

Dopo l’accordo che di fatto ha sancito l’unione di due gestori di telefonia mobile, Wind e Tre, una ottima notizia per tutti gli utenti Italiani. Zte ha appena sottoscritto un accordo con il neonato brand per migliorare l’attuale infrastruttura della rete Mobile. Questo, oltre a diminuire finalmente il digital divide, la differenza di prestazioni della rete tra diverse zone, creerà ovviamente migliaia di nuovi posti di lavoro.

Il provider globale di apparati per le telecomunicazioni ZTE annuncia l’avvio di una partnership strategica con Wind Tre, per il consolidamento e la modernizzazione delle attuali reti mobili. L’accordo è, inoltre, finalizzato alla realizzazione della rete ‘Golden Network’, che consentirà all’operatore di fornire servizi innovativi ai clienti consumer e business.

Dichiarazioni da ZTE

“Siamo molto soddisfatti per questo accordo – ha dichiarato Xiao Ming, Presidente ZTE Europe –  frutto dell’impegno di tutto il Gruppo. Oggi, ZTE è uno dei principali provider nel campo delle infrastrutture tecnologiche legate alle Telecomunicazioni e le nostre capacità sono state premiate da un leader del settore come Wind Tre. L’attuale network dell’operatore è già di alto livello tecnologico e sarà nostra intenzione conservare le competenze acquisite negli anni ampliandole con le nostre capacità, così da offrire ai clienti Wind Tre servizi di assoluta qualità”.

L’avvio di questa partnership è un traguardo molto importante per ZTE, presente in Italia da dieci anni con sedi a Roma, Milano e Torino.

“Vogliamo che l’Italia diventi il nostro hub europeo – ha proseguito Xiao Ming – e per questo desideriamo investire in modo considerevole nel Paese per dare vita ad un centro di ricerca, capace di sviluppare ulteriormente le nostre tecnologie. Il nostro programma di crescita prevede, inoltre, di incrementare a breve i dipendenti dell’azienda, creando migliaia di nuovi posti di lavoro, aumentando le competenze dei nostri tecnici ed ampliando il numero delle persone impegnate nell’indotto”.

Leggi di più a proposito di ZTE e Wind-3 “in Italia migliaia nuovi posti di lavoro”