Fotocamera 3D

Huawei, la Fotocamera 3D presto sarà realtà

Con gli smartphone che ormai si assomigliano quasi tutti a livello estetico, la sfida dei produttori si sposta sulla tecnologia da implementarvi, in particolar modo sulle fotocamere. Proprio in questo campo Huawei potrebbe mettere a segno un colpo importante, con una funzionalità di cui si parla da anni ma che mai è stata portata su uno smartphone, ovvero la Fotocamera 3D.

Leggi di più a proposito di Huawei, la Fotocamera 3D presto sarà realtà

Ars Europa

Fai un viaggio nel passato con NVIDIA e Ars Europa

NVIDIA ha annunciato che le sue schede video saranno utilizzate da Ars Europa, per il suo progetto Hercules, con l’intento di immergere gli utenti in ambientazioni del passato. In questo modo sarà più facile divulgare la storia, l’arte e la cultura europee. Il progetto consiste nella ricostruzione tridimensionale di ambienti in Realtà Virtuale di aree […]

realtà virtuale

Nintendo Switch potrebbe presto ricevere il supporto alla realtà virtuale

Nintendo Switch è sicuramente una rivoluzione in ambito console. Infatti offre numerose possibilità di gioco, in un unico dispositivo e non solo per una persona, ma offre anche la possibilità di giocare in compagnia. Tuttavia, la nuova console potrebbe presto vantare una nuova modalità di gioco, in aggiunta a quelle già presenti. Da un teardown del sito giapponese Fomalhaut, emerge la possibilità concreta di un facile upgrade della console, per offrire la realtà virtuale.

Leggi di più a proposito di Nintendo Switch potrebbe presto ricevere il supporto alla realtà virtuale

morte

La realtà virtuale può ridurre la paura della morte

All’università di Barcellona, Mel Slater ed il suo team hanno realizzato un progetto molto particolare, utilizzando le ultime novità nell’ambito della realtà virtuale. L’esperimento consiste nel creare, attraverso un visore, l’illusione di essere separati dal proprio corpo. L’idea era quella di far provare a 32 volontari l’esperienza di possedere un corpo virtuale. Grazie alla realtà […]

Daydream

Google annuncia i dispositivi Daydream Ready

Nel corso degli ultimi anni abbiamo avuto un grande sviluppo dei VR, i visori che permettono la realtà virtuale, abbinati ad uno Smartphone. Anche Google sta dando una grossa spinta a questa tecnologia dopo aver presentato, nel corso dell’I/O di Maggio 2016, la sua piattaforma Daydream.

Oggi la casa di Mountain View ha annunciato la lista dei dispositivi, già in commercio, che sono compatibili con la sua tecnologia.

Google Daydream Ready

Oltre al Pixel e al Pixel XL, che essendo brandizzati dalla stessa azienda sono ovviamente compatibili già dall’uscita con la tecnologia Daydream, altri dispositivi di aggiungono alla lista.

Google ha annunciato ufficialmente infatti altri dispositivi che sono attualmente in commercio, e che supportano, o supporteranno, la realtà virtuale, una volta che saranno aggiornati a Nougat.

Daydream

Tra i principali vediamo entrare il Mate 9 Pro e il Mate 9 Porsche Design di Huawei, con l’azienda Cinese che sta anche per lanciare, nelle prossime settimane, un auricolare dotato di tecnologia Daydream VR.

Oltre a questi anche lo Zenfone AR di Asus e lo ZTE Axon 7 entrano in lista, con quest’ultimo che sarà compatibile non appena verrà aggiornato ad Android 7.0 Nougat.

Lista completa dispositivi compatibili

Ad oggi quindi, l’elenco degli Smartphone che supportano la piattaforma di realtà virtuale di Google sono:

  • Google Pixel
  • Google Pixel XL
  • Huawei Mate 9 Pro
  • Huawei Mate 9 Porsche Design
  • Moto Z
  • Moto Z Force
  • Asus Zenfone AR
  • ZTE Axon 7

Cosa consente di fare Daydream

La tecnologia VR di Google consente agli utenti di utilizzare molte applicazioni di uso comune, in modalità Realtà Virtuale, mediante l’utilizzo dell’apposito visore e del dispositivo che supporta lo standard.

Tra le applicazioni possiamo già annoverare:

  • Youtube
  • Google Maps
  • Google Street View
  • Google Play Tv
  • Google Play Movies
  • Google Foto

Tutte queste applicazioni possono essere utilizzate in modalità Realtà Virtuale, per una immersione totale nella visualizzazione.

Inoltre gli sviluppatori di terze parti sono già al lavoro per rendere compatibili con la tecnologia VR le proprie applicazioni. Google ha stretto accordi con società come Netflix e Ubisoft, per la realizzazione di applicazioni di intrattenimento, da utilizzare in abbinamento con i visori.

Leggi di più a proposito di Google annuncia i dispositivi Daydream Ready

SteamVR tra alcuni mesi su Linux e MacOS

SteamVR: in arrivo di Linux e MacOS tra qualche mese

Valve, durante l’ultimo evento Steam Dev Days, ha affermato che nei prossimi mesi, SteamVR sarà compatibile sia con MacOS che con Linux. La persona che lo ha detto è stata Joe Ludwig, un tecnico Valve continuando che la realtà virtuale deve essere appetibile a tutti gli sviluppatori. Sarà dunque disponibile, almeno in versione beta tra […]

Lenovo e Google: portano la realtà aumentata anche su tablet

Lenovo e Google: portano la realtà aumentata anche su tablet

Lenovo dopo averlo mostrato alla scorsa edizione dell’IFA di Berlino, finalmente il  tablet  creato in collaborazione con Google ha finalmente una data d’uscita. Prima di cominciare l’articolo devo spiegarvi un paio di cose riguardo “Project Tango“. Essa è l’ultima iniziativa Google, che mira a portare la tecnologia della realtà aumentata anche su smartphone e tablet, grazie appunto […]

Il social network di Zuckerberg supporta ora le foto a 360 gradi

  Grossa novità per gli amanti delle foto panoramiche: Facebook da oggi supporta e rende disponibile la pubblicazione delle foto a 360 gradi così come già accade per i video. Non è l’unica novità gli scatti panoramici realizzati con gli smartphone tramite applicazioni apposite o quelle effettuate da fotocamere come il Samsung  Gear 360 disegnata appositamente per fare […]