Nuovi investimenti per Apple su una nuova tecnologia

Apple starebbe lavorando a nuove tecnologie che potrebbero cambiare radicalmente il modo di interagire con l’iPhone

La nuova tecnologia made by Apple

Tim Cook ha parlato un sacco di tecnologie da quando è diventato amministratore delegato di Apple Inc. nel 2011. Auto senza conducente. Intelligenza artificiale. Streaming televisivo.

La società di cupertino ha costituito un team di dipendenti per offrire nuovi servizi hardware e software basati sulla realtà aumentata. Gli sforzi di Apple potrebbero in ultima analisi, portare a nuovi gadget incentrati sulla tecnologia nascente. Fondendo così il mondo fisico con elementi virtuali per consentire agli utenti di interagire con gli ambienti circostanti in modi diversi.

Nuovi investimenti per Apple su una nuova tecnologia

Apple potrebbe avere in programma di integrare la realtà aumentata in iPhone prima o poi. Grazie all’integrazione di una funzionalità della fotocamera. Che consenta agli utenti di scattare una foto e cambiare la profondità di campo. Gli utenti potrebbero anche inclinare oggetti nella foto. Apple potrebbe anche fornire elementi virtuali che possono essere sovrapposti su un soggetto durante la registrazione di un video. Potendo interagire con lo stesso. Apple sta lavorando su diversi prodotti di realtà aumentata. Occhiali digitali che potrebbero collegarsi in modalità wireless a un iPhone. Mappe e altro ancora.

La realtà aumentata è la cugina meno conosciuta della realtà virtuale. Con la RV si fa più attenzione perché immerge completamente gli utenti in un mondo artificiale ed ha un’attrazione ovviamente maggiore per i giocatori. Finora, tuttavia, gli strumenti in commercio come l’Oculus e HoloLens sono di nicchia. Visto anche il prezzo abbastanza elevato. Apple ritiene che la realtà aumentata sarà una vendita più facile perché è meno invadente.

La realtà aumentata ha compiuto il suo passo l’estate scorsa con l’uscita del videogioco per smartphone Pokemon Go . I giocatori devono setacciare luoghi intorno a loro per trovare Pokemon virtuali proiettati nel mondo reale. Potrebbero quindi avvistare il Pokemon virtuale seduto su un albero o lungo un marciapiede.

Via

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.