Smartphone

Smartphone, ecco come potranno essere in futuro

Gli smartphone sono ormai amici di vita per la maggior parte delle persone. Con la loro presenza hanno facilitato le nostre attività e ci hanno fatto divertire con le varie applicazioni. Ma giunti a questo punto e con l’inizio di un nuovo decennio, può essere normale immaginare come saranno in futuro gli smartphone e le tecnologie adottate.

Il futuro degli smartphone

Nei prossimi anni a venire gli smartphone adotteranno tecnologie sempre più complesse. Per esempio 10 anni fa i moderni cellulari erano solo agli inizi (così come anche la tecnologia touch e tante altre; anche se anni precedenti e chi di dovere sapeva già della loro esistenza ed alcune aziende già la utilizzavano per i loro prodotti).

Attualmente gli smartphone sono estremamente potenti e con prestazioni impressionanti, ma è solo l’inizio. Ritornando a 10 anni fa, quindi, le tecnologie per i cellulari hanno fatto grandi passi in avanti. Bene o male si pensava ad un simile livello tecnologico che si sarebbe potuto creare; anche se alcune tecnologie erano considerate futuristiche. Un esempio lampante di una di queste sono gli schermi pieghevoli, adottata per esempio dal Samsung Galaxy Fold, che ha riscosso finora un buon successo. E in futuro come saranno?

Il futuro degli smartphone può essere molto vario. In 10 anni le compagnie tecnologiche sono riuscite a creare prodotti incredibili e nei prossimi 10 tutto può essere creato. Per esempio in un futuro prossimo quasi tutti gli smartphone potrebbero adottare gli schermi pieghevoli, che a differenza dei modelli attuali saranno più complessi ed intetessanti. Potrebbero utilizzare anche tecnologie olografiche (alla 007) che attualmente alcune compagnie stanno iniziando a progettare. Le prestazioni poi saranno molto più elevate, i design (alcuni cellulari futuri potrebbero essere trasparenti) e i comparti multimediali saranno ad un livello inimmaginabile (anche per i futuri cellulari di fascia media).

In pratica gli smartphone si avvicineranno di molto ai computers e forse saranno anche migliori e con prestazioni incredibili. Possono essere adottate anche tecnologie 3D, ci sarà più interattività con l’utente e rendere così i cellulari non solo molto più intelligenti ed autonomi, ma anche simili a dei veri e propri robot da utilizzare per varie mansioni. Ma ci sono pericoli di queste innovazioni? Per me si.

I pericoli dei futuri smartphone

Dopo aver detto brevemente i pregi delle future innovazioni tecnologiche per i cellulari, biogna spiegare anche eventuali rischi e pericoli.

Già adesso i telefonini causano dipendenza e distacco dalla realtà. In pratica alcune persone preferiscono vivere una vita virtuale (soprattutto con stupidaggini) abbandonando le meraviglie della natura. I cellulari spesso e volentieri sono fin troppo invadenti nelle nostre vite. Io sono del parere che la tecnologia in generale sia una grandissima cosa, ma bisogna saperla utilizzare con responsabilità senza abbandonate ciò che l’Universo ci ha donato.

Le tecnologie future, quindi, possono essere talmente interattive da far vivere un utente in una realtà virtuale. Ciò causerebbe non solo dipendenza, ma anche rifiuto per la realtà e far diventare le persone come zombie virtuali.

Inoltre sia adesso che in futuro, alcuni smartphone utilizzano il 5G, la cui sicurezza non è stata minimamente testata (facendo vedere dati falsi, falsificando i documenti e dicendo tante cose false) e per molte persone e scienziati (ed anche per me) è pericoloso e dannoso. Detto questo io immagino il futuro su due linee; una è ricca di progresso, sicurezza, salute, benessere e tecnologia; l’altra invece è ricca di distruzione, malattie, sporchi affari, morte e tumori. Attualmente ci troviamo nel mezzo e il futuro, oltre ad essere incerto, dipende anche da tutti noi.

Conclusioni

Per concludere dico che il progresso tecnologico deve andare di pari passo con rispetto, onestà, correttezza e sicurezza. Per esempio, sapendo che il 5G causa dei danni, deve essere sostituito con una tecnologia meno invasiva e nociva. Ma si sa che per i soldi non si pensa a nessuno.

Il progresso quindi deve avvenire, dando vita a tecnologie pazzesche, ma con responsabilità, coscienza ed intelletto da parte di tutti (produttore e consumatore).

Prima forse ho sognato troppo, ma gli smartphone possono effettivamente diventare come dei mini robot ed essere molto più “vivi” di adesso.

In ogni caso, il futuro ci darà risposte, ma non bisogna mai dimenticare di utilizzare la responsabilità, il buon senso e la coscienza.

 

Articolo interessante che vi consiglio di leggere: https://www.terranuova.it/News/Attualita/Petizione-Fermate-il-5G-e-abbassate-i-limiti-per-l-elettrosmog

Mio articolo sui pericoli del 5G: https://technoblitz.it/5g-e-i-suoi-pericoli/

Ti potrebbe interessare: https://technoblitz.it/intelligenza-artificiale-il-lato-oscuro-verso-il-futuro/

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube (adesso chiamato Specialid) e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Il 30 ottobre 2019 ha creato il suo nuovo blog, chiamato Specialid, anche la sua pagina Instagram si chiama Specialid. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.