robot

Realizzato il primo robot funzionante dal corpo “soft”

E’ notizia delle ultime ore. La Beihang University (Cina) – insieme ad una compagnia estera – ha realizzato un robot con dei tentacoli simili a quelli di un polpo che verrà utilizzato in ambiti medici ed industriali.

Robot-Mollusco?

I tentacoli sono stati realizzati con materiali innovativi somiglianti ai tessuti degli organismi viventi; gli scienziati affermano, infatti, di essersi ispirati alla struttura dei molluschi e dopo ricerche e studi sono finalmente riusciti a sintetizzare la struttura anatomica del polpo .

Il vantaggio? A differenza dei robot rigidi tradizionali – in grado di danneggiare gli oggetti e spesso inaffidabili – questo sarà in grado di muoversi rapidamente e di afferrare con sicurezza gli oggetti.

Il design, la costruzione, il sistema di controllo e tutte le altre fasi della progettazione sono state gestite da un gruppo di ricercatori seguiti dal professore Wen Li, docente da anni nell’ambiente internazionale della robotica e dell’automazione sperimentale.

Un passo in avanti

Tuttavia il mondo della robotica non è certamente nuovo a questi risultati. Sebbene questo robot sembri davvero straordinario, qualche risultato simile è stato ottenuto negli anni passati.

Nel 2014 ad esempio venne pubblicato su NewScientist il prototipo di un tentacolo meccanico prensile ad opera di un gruppo di tedeschi (in foto). I risultati non sono tuttavia equiparabili poiché, come si è detto, la vera novità di questo robot risiede nel suo corpo speciale. Un esempio sviluppato qualche anno fa (2011) può essere visionato in questo filmato.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=cLi8QNLALmA]

Un occhio al futuro

Il risultato permetterà non solo l’avanzamento nello studio dei materiali; secondo Yu Junzhi, ricercatore dell’ Institute of Automation under the Chinese Academy of Sciences, porterà alla crescità dell’ interesse verso la costruzione e lo studio dei robot e della loro meccanica.

Fonte

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: