Marte

Il riscaldamento globale ci impedirà di studiare Marte?

Le Valli Secche di McMurdo sono delle particolari valli dell’Antartide, caratterizzate da condizioni climatiche molto avverse. Infatti la temperatura è incredibilmente bassa e c’è pochissima umidità, tanto che sono presenti solo pochissime forme di vita. Queste valli sono piuttosto utili per ricreare l’ambiente di Marte. Tuttavia il riscaldamento globale minaccia anche questi luoghi.

Le Valli Secche di McMurdo e Marte

Gli scienziati già da molto tempo stanno conducendo test in queste zone, perché sono molto simili all’ambiente di Marte. Presto, questo ambiente potrebbe però non essere più adatto a questi studi, poiché il riscaldamento globale sta eliminando le caratteristiche che lo rendono peculiare.

Le Valli Secche hanno anche ulteriori particolarità, poiché, nella zona costiera, presentano un clima più caldo e umido, che ricorda quello che avrebbe dovuto avere Marte, milioni di anni fa. Ciò le rende anche una macchina del tempo, che consente di sperimentare il clima di Marte, in vari periodi storici. In particolare, questa zona costiera, corrispondente al Marte del passato, potrebbe fornire indizi sul comportamento dell’acqua in quel periodo. Tuttavia è presente un ostacolo, poiché queste zone, a causa delle temperature più alte, si stanno trasformando sempre di più in un ambiente “terrestre”, perdendo le caratteristiche “marziane” e impedendo quindi gli studi degli scienziati.
[maa id=”1″]

Anche nell’Artico sono presenti ambienti simili alle Valli Secche, anche se questi luoghi sono ancora più minacciati dal riscaldamento globale, rispetto alle valli Antartiche, che invece sono più resistenti ai cambiamenti di temperatura globali. Ciò può far riflettere sulla fragilità di questi ambienti così particolari. Solo qualche grado in più può scatenare un processo, in grado di danneggiare totalmente questi ambienti.

Per il momento le Valli Secche sono ancora un buon terreno di studio per i rover, destinati all’esplorazione di Marte. Sempre in questi luoghi potrebbero essere testate le tecnologie, che ci consentiranno di vivere su Marte. Se, a causa del riscaldamento globale, queste valli dovessero perdere le loro peculiarità, gli scienziati non avrebbero altre alternative per condurre tali studi.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: