Dragon SpaceX - ISS

Recuperata capsula dalla ISS: contiene tessuti di roditore e superbatteri

La capsula Dragon – in foto – è stata da poco recuperata nell’oceano pacifico. Questa particolare “navicella” di proprietà SpaceX è in grado di riportare a terra grossi carichi dalla ISS. La massa riportata a terra ammonta a 1600 kg, il suo contenuto? Molto curioso. Principalmente tessuti di roditore e ceppi di superbatteri.

Perché la NASA ha deciso di mandare tessuti di roditore sulla ISS?

Andiamo per ordine. Bisogna partire da uno dei principali ostacoli del viaggio interplanetari: gli astronauti, in microgravità, perdono dall’1 al 3 % di massa ossea al mese. L’obbiettivo dello studio era quello di osservare la reazione alle fratture ossee, riportate da 40 roditori, nello spazio. I risultati dello studio, dicono gli esperti, aiuteranno alla creazione di una cura al problema.

Batteri in un ambiente libero incontaminato?

Passiamo al secondo punto. Superbatteri sulla ISS? Esatto. La NASA ha inviato alcuni ceppi di MRSA, ma che cos’è? Lo stafilococco aureo meticillino-resistente è uno dei peggiori batteri conosciuti poiché resistente a tutte le cure antibiotiche a nostra disposizione; è risaputo inoltre che nello spazio i batteri crescono e si sviluppano più velocemente. È quindi più facile studiarne l’evoluzione prima che si sviluppino sulla Terra, permettendo di creare antibiotici di maggiore efficacia.

 

Fonte 1

Fonte 2

Copyright Immagine: Space X

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: