NASA

NASA pianifica un porto spaziale vicino alla Luna

La prima stazione spaziale lunare, secondo la NASA, è un progetto di possibile realizzazione. Il progetto, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe non solo fattibile, ma anche pronto per essere portato a termine.

In un periodo in cui gli occhi dell’uomo puntano con insistenza verso Marte, la costruzione di un simile avamposto potrebbe diventare un passo obbligato. Un progetto di questo tipo, ovviamente, porterebbe l’uomo a strettissimo contatto con il proprio satellite naturale, ponendo le basi per un continuo viavai di robot e attrezzature tra Terra e Luna.

[wp_bannerize group=”banner nicholas 1″]

Come dichiarato dalla NASA, infatti, la realizzazione di questo porto spaziale farebbe risparmiare settimane di viaggio tra i due corpi celesti.

 

In arrivo un periodo di nuove missioni lunari da parte della NASA

NASA
La navicella Orion giocherà un ruolo chiave in questa missione

Stando alle dichiarazioni di NASA, la prima delle missioni previste verso il nostro satellite sarà il lancio del razzo della Space Launch System (SLS), insieme alla navicella Orion. Questo rappresenterà il primo passo verso la creazione di una vera e propria stazione spaziale orbitante intorno alla Luna.

L’ingresso della stazione potrà muoversi per supportare missioni sulla superficie lunare, così come adattarsi nell’orbita alta della Luna, in vista di spedizioni verso altri punti del Sistema solare.

Tutto ciò andrà a svolgere il ruolo di ingresso verso lo spazio più profondo, grazie alle varie strumentazioni di cui sarà dotato il porto. Un piccolo habitat capace di ospitare degli umani, un sistema di attracco, una camera di compensazione e varie attrezzature utili alla ricerca saranno alla base della stazione spaziale.

Verso la Luna, per andare oltre

[wp_bannerize group=”banner nicholas 2″]

La seconda parte della missione servirà a confermare la capacità dell’uomo di portare a termine operazioni a lungo termine. In particolare, verso destinazioni oltre la Luna.

Per questo tipo di viaggi, NASA sta lavorando ad una navicella spaziale in grado di portare delle persone nelle profondità del Sistema solare. Il veicolo verrà alimentato ad energia elettrica e propulsione chimica; inoltre dovrà essere possibile il suo riutilizzo per future spedizioni.

L’equipaggio sarà quindi in grado di raggiungere pianeti come Marte, per poi invertire la rotta e tornare alla stazione. A questo punto, la navicella verrà preparata per il viaggio successivo.

 

 

Fonte: Newscdn

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: