Meizu prossima al lancio del M5S, nuovo medio di gamma

Dopo il buon M3S e l’economico M5, Meizu lancerà M5S. Il nuovo smartphone Meizu è stato recentemente avvistato presso il TENAA e poi sul sito web cinese 3C  permettendoci di avere un’idea chiara sulle sue caratteristiche tecniche.

 

Partendo dal lato puramente estetico, l’M5S dovrebbe essere praticamente identico all’ M5 Note. Le uniche differenze si dovrebbero avere solo dal punto di vista della grandezza, chiaramente inferiore (non essendo “Note”) sul nuovo modello. 
Come il design e l’aspetto non fanno gridare al capolavoro, anche le specifiche tecniche lasciano un po’ a desiderare  confermando la fascia di prezzo di questo dispositivo:
  • Display da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione solo HD 1280 x 720 pixel;
  • 2/3/4 GB di RAM;
  • Processore octa-core Mediatek MT6750 da 1.3 GHz;
  • 16/32/64 GB di memoria interna espandibili tramite micro SD fino a 128 GB;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel;
  • batteria da 2930 mAh;

Il sistema operativo su cui si baserà sarà Android nella versione 6.0.1 Marshmallow personalizzato con interfaccia proprietaria Flyme 5.2. Praticamente sicuro

 
Dimensione e peso, come anticipato in precedenza, differenzieranno dal precedente M5 Note e saranno 148.2 × 72.53 × 8.4 mm con un peso di 138 grammi. Il terminale dovrebbe essere lanciato ufficialmente tra i mesi di gennaio/febbraio nelle colorazioni silver, gray, gold e rose gold. Anche per quel che riguarda il prezzo non vi è certezza ma sicuramente varierà in base ai gb della ram e al quantitativo di memoria
 

 Da questo Meizu M5S cosa possiamo aspettarci?

Praticamente niente dato che le caratteristiche tecniche non sono in linea con i più grandi competitor della casa cinese (tra cui i fratelli/nemici Xiaomi), mostrando una inutile corsa a presentazioni e realizzazioni di dispositivi di scarso interesse al pubblico mondiale. Facendo un confronto anche solo con gli ultimi dispositivi della connazionale Xiaomi, Meizu ci mostra come i suoi modelli siano qualitativamente insoddisfacenti e con processori non di gran spessore come gli ultimi Mediatek, quasi mai eccellenti sul piano prestazionale. 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: