logitech g pro

Logitech G Pro, la nostra recensione

Questo mouse di Logitech, ovvero il modello G Pro, è veramente leggero e pesa soltanto 83 grammi. Questa è una delle tante caratteristiche che lo rendono ottimo per il Gaming.
La confezione è molto semplice e minimale e rispecchia il design del mouse.
La confezione comprende il G Pro, un libretto e la garanzia.

Logitech G Pro: specifiche fisiche e tecniche

L’altezza è pari a 116,6 millimetri per 62,15 millimetri di larghezza.
Questo dispositivo è dotato di una connessione cablate con una USB 2.0. Il cavo in questione è intrecciato ed è molto resistente.
I DPI possono variare da 200 fino a 12.000. è dotato di un sensore ottico PMW3366
Inoltre, è dotato di LED RGB  regolabili e possiede 6 tasti, anch’essi personalizzabili attraverso il Logitech Gaming Software. Sul dorso è presente un LED con una G, ovvero il marchio della Logitech.
Grazie al leggero peso citato precedentemente, è possibile effettuare cambi di direzione istantanei, che nel campo dei videogiochi, possono essere fondamentali.
Il tracciamento è veramente preciso. Il software, di questo mouse, permette una regolazione ottimizzata in base alla superficie utilizzata come appoggio.
Il G Pro permette circa 20.000.000 di click, con i tasti sinistro e destro.

Sotto la scocca è presente un microprocessore a 32 BIT, con architettura ARM. Affianco è presente una memoria interna, per portare al suo interno i profili creati.

Conclusioni

Il software permette di personalizzare ed impostare tutte le features e tutti i parametri del dispositivo a proprio piacimento.
Si tratta di un buon mouse, considerando il rapporto qualità-prezzo. È adatto principalmente al gaming e al desktop, grazie al sensore e ai tasti personalizzabili. Ma proprio quest’ultimi ne limitano l’utilizzo di programmi professionali, a causa della mancata possibilità del pieno sfruttamento delle Shortcut.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: