GBoard

La tastiera di Google, GBoard, sbarca sul Play Store

Qualche mese fa, Google aveva rilasciato una tastiera virtuale per iPhone chiamata GBoard. Oggi, la casa americana, ha annunciato l’arrivo dell’app anche per il sistema Android; l’applicazione sostituisce la vecchia tastiera di Google nel Play Store.

Le novità di GBoard

L’aggiornamento è in fase di rilascio, e Google non ha ancora postato un changelog ufficiale. Ecco quello che abbiamo scoperto fino ad ora:

  • Possibilità di accesso veloce alla ricerca, direttamente da tastiera, con il pulsante “G”
  • Quando il pulsante “G” non è attivo, la barra degli strumenti pop-up permette l’accesso a temi, impostazioni, uso ad una sola mano e ricerca
  • Riga dei numeri dedicata opzionale
  • Supporto multilingua, fino a tre lingue attive con preferenza per una
  • La gesture di digitazione, prende il nome di digitazione Glide
  • Inserimento rapido delle emoji
  • Pannello emoji riorganizzato
  • Bottone per l’inserimento delle GIF sempre visibile, ma disabilitato nelle app senza supporto a questa funzione.

La scelta di tenere attivo il pulsante “G” spetta all’utente, in quanto è ancora possibile accedere alla ricerca integrata dalla barra degli strumenti. Il supporto multilingua non è una novità, per esempio la tastiera alternativa SwiftKey lo fa già da tempo, ma sarà sicuramente una funzionalità molto apprezzata dagli utenti che si trovano ad interagire via chat o mail con persone di altre nazionalità e che, fino all’avvento di questa opzione, erano costretti a fare lo switch manuale tra una lingua e l’altra.

Google ha già iniziato il rilascio dell’aggiornamento, e, secondo un comunicato apparso poche ore fa, è possibile scaricare ufficialmente l’app dal Play Store.

[pb-app-box pname=’com.google.android.inputmethod.latin’ name=’Tastiera Google’ theme=’discover’ lang=’it’]

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: