Hoverbike: primo test dell’Esercito degli Stati Uniti

L’Esercito degli Stati Uniti ha dimostrato che l’ hoverbike che sta sviluppando con dei fornitori e partner, in realtà funziona veramente. Infatti ha provato ciò con una dimostrazione di volo con il Dipartimento della Difesa. Il Dottor William Roper,  direttore dell’Ufficio Strategico, per il segretario della Difesa, ha osservato il prototipo rettangolare di “quadcopter” decollare al Aberdeen Proving Ground in Maryland, il 10 gennaio 2017. Il progetto dell’hoverbike è iniziato su Kickstarter, dall’azienda Malloy Aeronautics. Una volta che Malloy ha assicurato un contratto con i militari, ha iniziato a collaborare con la società di difesa Survice Engineering Co. per continuare lo sviluppo di questa “moto”. Da allora questo è diventato un progetto congiunto tra l’Esercito e il corpo di Marines degli Stati Uniti.

Il prototipo di hoverbike
Il prototipo di hoverbike

A cosa servirà questa hoverbike?

Questo mezzo è ufficialmente conosciuto come Joint Tactical Aerial Resupply Vehicle, abbreviato in JTARV. Questa hoverbike un giorno potrebbe esser utilizzata sul campo di battaglia per trasportare i rifornimenti ai soldati. Tim Vong, capo associato della “Army Research Lab’s Protection Division”, dichiara scherzosamente che sarà come avere Amazon sul campo di battaglia; infatti questo mezzo sarà in grado di consentire ai soldati in missione di ricevere i rifornimenti in meno di 30 minuti.

Ci vorrà ancora un po’ di tempo, prima che JTARV sia effettivamente a disposizione dei soldati. Per iniziare, i suoi sviluppatori stanno cercando di realizzare un sistema di propulsione ibrido, per dargli una lunga autonomia (si parla infatti di fino a 125 miglia). Oggi il prototipo è alimentato solo da un propulsore elettrico, con una durata della batteria abbastanza limitata. Inoltre vogliono aumentare il carico utile, fino a 800 libbre; è in fase di sviluppo anche un sistema di navigazione avanzato e di pianificazione di missioni.

Vong dichiara che stanno cercando di “finire con una piattaforma modulare, stabile, che più essere utilizzata per le missioni, in modo dinamico e competitivo”.

Un video testimonia il suo primo volo.

 

Fonte

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: