Waymo Chrysler Pacifica

Google: presentato il suo primo minivan autonomo

Waymo, il nuovo brand di auto indipendente di Google, ha presentato il suo ultimo modello. La base di partenza è stata la Chrysler Pacifica, un minivan ibrido in grado di percorrere 30 miglia in modalità completamente elettrica; Waymo con pesanti modifiche l’ha resa adatta alla guida autonoma. Sono stati aggiunti dei computer di bordo, sensori e altri strumenti già presenti sul Suv LEXUS di Google e su altre vetture dotate di guida autonoma. La realizzazione di questo futuristico mezzo è avvenuta grazie alla collaborazione tra Waymo e Fiat-Chrysler (FCA) in una struttura speciale di ricerca nel sud-est del Michigan.

Chrysler Pacifica: minivan di FCA modificato da Google in partnership con l’azienda italiana per implementare  guida autonoma

Come dichiara il CEO John Krafcik, questo prodotto è stato realizzato anche grazie alla velocità del team di costruzione della FCA che ha per messo di completare il veicolo in soli sei mesi. il progetto era stato accennato a maggio, e solo successivamente confermato da Google; quindi sarebbero passati più di sei mesi, ma come ci conferma Waymo sono state effettuate ben più di 200 ore di test estremo sul veicolo, per provarne la resistenza e l’affidabilità.

 

 

La vettura autonoma di Waymo
La vettura autonoma di Waymo

Le modifiche apportate per rendere la vettura autonoma

Come potrete immaginare, questo veicolo non ha nulla a che vedere con il minivan di Chrysler originiale, infatti i team FCA e Waymo hanno modificato impianti elettrici, meccanica, il sistema strutturale per gestire meglio i pesi, hanno aggiunto energia supplementare per riuscire ad alimentare i nuovi sensori. Ovviamente sono stati introdotti tutti i sensori, telecamere a 360 gradi e computer di bordo per effettuare la guida autonoma.

Il CEO della Chrysler, l’italiano Sergio Marchionne, dice che sono di fondamentale importanza queste partnership, per la promozione dell’innovazione, della sicurezza e della tecnologia. Poi aggiunge che l’accordo Fiat-Chrysler con Waymo permette alla FCA di entrare direttamente in un futuro dove i veicoli autopilotati faranno parte della vita di tutti i giorni.

A quanto pare, dalla velocità di esecuzione di questi progetti, questo futuro non è poi così lontano.

 

Fonte

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: