Fatal

Geese Howard sbarca da Fatal Fury a Tekken 7

Il mese scorso abbiamo assistito alla tanto attesa uscita di Tekken 7, uno fra titoli top gamma della casa di produzione Bandai Namco Entertainment.
Con un comunicato ufficiale, AESVI ha diramato i dati relativi alle vendite in Italia dal 29 maggio al 4 giugno: a conquistare la testa, nonostante abbia debuttato solo il 2 giugno, è stato Tekken 7, seguito da Overwatch e da FIFA 17. Su PC, domina il gioco online Blizzard, davanti ai soliti The Sims 4 e Call of Duty: Black Ops II. Ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo. E se vi dicessimo.. Fatal Fury?

Dopo l’uscita di Tekken 7, con la partecipazione di Akuma di Street Fighters, Bandai Namco ci aveva già stupiti con la modalità Tekken Bowl, un ritorno dal passato che speriamo faccia piacere ai fan di vecchia data. E ora, direttamente da Fatal Fury, un altro grande e storico personaggio fa la sua comparsa nel settimo titolo della saga del “Pugno D’acciaio”.

Un altro cameo da antagonisti

Per questo videogame, non è una novità la presenza di personaggi esterni alla saga. Basta ricordarsi di Gon, un simpatico mini dinosauro arancione che spiccava tra la lista di personaggi di Tekken 2. Una scelta semplicemente pubblicitaria,ma che fece scoprire il manga del piccolo grande dinosauro e fece divertire tutti i giocatori. Ma in Tekken 7, giù nei trailer di presentazione nel 2015, ogni fan si domandò il motivo della presenza di Akuma, personaggio leggendario di Street Fighter.
Gioco che, a livello di “rivalità” fra le case produttrici, è forse il vero nemico di Tekken.

Il Senior Game Designer del titolo, Michael Murray, annunciò a Playstation Lifestile che Akuma sarebbe stato l’unico personaggio della serie di Street Fighter ad apparire nel gioco. Per quanto riguarda questo cross-over, per adesso sembra tutto immutato. Eppure, da pochi giorni, la società Bandai Namco ha mandato in onda una nuova pubblicità, con annesso trailer da capogiro, riguardante l’inserimento di un nuovo personaggio fra la lista dei combattenti. Personaggio, ovviamente, esterno alle vicende de The Iron Fist Tournament.

Da Fatal Fury ai ring di Tekken 7

Parliamo di Geese Howard, celebre “cattivo” di Fatal Fury, nonché principale comparsa antagonista di altri giochi targati SNK come The King of Fighters e Art of Fighting. Il suddetto sembra voler rubare la scena anche al nostro affezionato Heihachi Mishima, principale antagonista di Tekken. Nonostante tutto, i due antagonisti hanno “decisamente” parecchie affinità, come l’essere due malavitosi in cerca di potere, l’avere una cicatrice sul petto e il rispetto per le tradizioni giapponesi, dati gli abiti cerimoniali che spesso utilizzano durante i combattimenti. E, ovviamente, li accomuna il fatto che ambe due i personaggi facciano cameo esterni al loro gioco. Infatti, Heihachi Mishima è apparso nel picchiaduro Soul Calibur 2, e nel manga GTO ( Great Teacher Onizuka).

Il personaggio verrà inserito questo inverno, disponibile ovviamente su ogni versione di gioco (Ps4, Xbox One e PC). Come mia consuetudine, vi lascio il trailer qui sotto. Buona visione!

 

 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.