Coronavirus: il CDC raccomanda gli americani di indossare le mascherine

Coronavirus: il CDC raccomanda gli americani di indossare le mascherine

Venerdì, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno raccomandato ai cittadini di indossare “maschere di tessuto non mediche” per aiutare a prevenire la diffusione del coronavirus. In precedenza, il CDC aveva consigliato a solo quelli con sintomi da Covid-19 di indossare le maschere. L’agenzia ora raccomanda a coloro che non presentano alcun sintomo di indossarla, sebbene la conformità sia volontaria.

In una dichiarazione sul suo sito web, il CDC afferma: “I rivestimenti facciali in stoffa realizzati con articoli per la casa o realizzati in casa con materiali comuni a basso costo possono essere utilizzati come misura volontaria aggiuntiva per la salute pubblica“. La parola “aggiuntiva” è la chiave qui; il riparo in casa è ancora il modo più efficace per proteggere te stesso e quelli della tua comunità, e l’agenzia raccomanda di mantenere una distanza sociale pari a circa 2 metri come il metodo principale per ridurre l’esposizione al Covid-19.

Questa nuova politica segue le nuove ricerche su come viene trasmesso il virus e, con i casi in aumento negli Stati Uniti, ci sono prove che le persone che non mostrano alcun sintomo possano ancora diffondere il virus mentre si muovono pubblico. Questa settimana, città come New York e Los Angeles hanno anche raccomandato a tutti i residenti di indossare una copertura per il viso in pubblico, sia che mostrino segni di malattia o meno. Sono state fornite indicazioni specifiche per Los Angeles (e la California nel suo insieme) e New York City.

Coronavirus: raccomandate le mascherine

Queste raccomandazioni politiche stanno accadendo in un momento in cui le maschere chirurgiche e le maschere N95 sono già scarsamente disponibili. Questa scarsità di dispositivi di protezione è stata devastante per gli operatori sanitari impegnati nel trattamento dei pazienti, e molti temono che un decreto nazionale di indossare una maschera possa mettere a dura prova le forniture.

Se vivi in ​​una comunità in cui sono consigliate le maschere o se ti prendi cura di una persona cara che è attualmente malata, dovresti creare la tua maschera. Non comprare maschere N95 e non accumulare assolutamente le forniture di cui i professionisti medici hanno bisogno. Indossare una maschera è una misura di ultima istanza. Una maschera non è una soluzione al Coronavirus che ti permetterà di tornare alle normali interazioni sociali. Dobbiamo ancora rimanere a casa il più possibile fino a quando gli ordini di accoglienza sul posto non saranno revocati. Se devi uscire per rifornirti, stai alla famosa distanza di sicurezza da altre persone e continua a lavarti le mani e disinfettare la tua casa.

Alcuni operatori sanitari hanno iniziato a indossare maschere fatte in casa sulle loro maschere N95 per allungarne la durata. Alcuni ospedali hanno inviato chiamate per chiedere donazioni per cucire le maschere in casa, come gli ospedali universitari dell’Ohio o il Deaconess Hospital di Evansville, Indiana, che ha anche creato un database nazionale per collegare le strutture sanitarie bisognose con coloro che possono realizzare maschere e donarle. Se riesci a cucire, considera di realizzare e donare maschere per il viso al tuo ospedale locale.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: