Amazon, una vera fucina di assunzioni per l’Italia

Amazon crea posti di lavoro

Amazon, il famosissimo sito di vendita, ha creato oltre 2.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, solo nel nostro paese, per ciò che concerne il solo anno 2018. Ad annunciarlo è stato lo stesso colosso dell’ecommerce, che sottolinea come gli occupati siano cresciuti con numeri davvero interessanti. Sono infatti più del 50% solo nel 2018. Si è infatti passati dai 3.500 dipendenti del 2017, agli oltre 5.500 dipendenti presenti oggi, nella sola piattaforma italiana.

Investimenti di Amazon

Amazon Italia Black Friday

Quest’anno Amazon ha investito oltre 800 milioni di euro in Italia. In totale, l’ecommerce ha fatto degli investimenti per oltre 1,6 miliardi di euro, se si parte dal momento nel quale ci fu il lancio nell’anno 2010. Dando uno sguardo ai numeri, l’azienda ha superato il numero di assunzioni programmate. Nel mese di luglio, aveva annunciato che avrebbe previsto 1.700 nuovi posti di lavoro entro la fine dell’anno. Previsioni più che rispettate, visto che oggi Amazon conta più di 5.500 dipendenti a tempo indeterminato in tutto il territorio nazionale.

Le figure acquisite da Amazon

I 2.000 nuovi assunti sono oggi dislocati in diverse zone del paese. Si parla di numerose aree come Milano, Passo Corese (RI),  Vercelli, Castel San Giovanni (PC) e Cagliari. Secondo Amazon i posti di lavoro, riguardano numerose figure con persone, in possesso di diversi generi e tipologie di esperienza. Gradi di istruzione e livelli di competenza differenti, ci sono infatti all’interno delle figure come quelle degli ingegneri e sviluppatori di software, fino ad arrivare alle posizioni di livello base.
   

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: