Xiaomi

Xiaomi Redmi 5 Plus e Xiaomi Note 5: differenze?

Il produttore cinese Xiaomi ha ufficializzato e commercializzato, un paio di mesi fa, un nuovo smartphone destinato alla fascia media-medio/bassa del mercato. Sto parlando dello Xiaomi Redmi 5 Plus, uno smartphone dotato di buone specifiche con alcune implementazioni “alla moda”. Ora, a distanza di poco tempo, pare che sia in arrivo il Note 5 con specifiche e dettagli uguali: che si tratti di un semplice cambio di nome?

Scopriamolo insieme!

Redmi 5 Plus & Redmi Note 5: cambia solo il nome!?

Come anticipato, Xiaomi ha previsto la commercializzazione in India di un nuovo smartphone destinato alla fascia media-medio/bassa del mercato. Secondo le ultime informazioni trapelate su Twitter dal Product PR della compagnia, Clinton Jeff, “Il mese prossimo sarà vivace“.

A rendere vivace il mese di febbraio, sicuramente vi sarà il Mobile World Congress che si terrà a Barcellona tra fine di febbraio ed inizio di marzo. In quest’occasione, è probabile l’ufficializzazione dell’arrivo del nuovo top di gamma della casa Cinese Mi7: Qualcomm Snapdragon 845, corpo in metallo e vetro, 6GB di RAM e ricarica wireless. Immancabile, come per il modello precedente, la doppia camera al posteriore!

Nonostante ciò non sia confermato, andando indietro nel tempo i precedenti modelli “Mi” sono stati lanciati proprio in periodi analoghi, con Mi 5 proprio durante il MWC 2016 e il Mi6 annunciato ad aprile dell’anno scorso.

[adrotate banner=”6″]

Cambio di nome per il Redmi 5 Plus

Almeno per il mercato indiano, il Redmi 5 Plus si chiamerà Redmi Note 5. A spiegare questo cambio di nome, la società riferisce che si tratta solamente di marketing in quanto in India il “vecchio” Redmi Note 4 ha avuto un incredibile successo.

Oltre al cambio di nome, nessun’altra novità: corpo in metallo (con banda superiore ed inferiore in plastica), display FullHD+ da 6 pollici, SoC Qualcomm Snapdragon 625 con 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna e MIUI 9 al timone. Invariata anche la super batteria da 4000 mAh che, anche grazie all’ottima personalizzazione del produttore cinese, restituisce risultati incredibili.

VIA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: