volvo

Volvo, addio al petrolio: dal 2018 solo ibride

Con il nuovo marchio Polestar ovvero la componente di Volvo equiparabile a Lexus o Infiniti la casa svedese promette di avere una gamma composta esclusivamente da vetture elettriche o ibride.

© Matteo Incani – Riproduzione Riservata

Infatti, dal 2019 tutte le auto marchiate Volvo saranno dotate di motori ibridi plug-in o addirittura totalmente elettrici.

Ovviamente Volvo continuerà ad essere sinonimo di comfort ed eleganza mentre Polestar avrà uno spunto che le permetterà di rivolgersi ad un pubblico più sportivo.

“La richiesta per automobili elettrificate è in costante aumento e Volvo desidera soddisfare tali richieste soprattutto per un futuro dove la clientela sarà più esigente su questo punto di vista”, ha dichiarato in una nota ufficiale Håkan Samuelsson, CEO di Volvo.

© Matteo Incani – Riproduzione Riservata

“La clientela sarà in grado di scegliere il tipo di motore, ovviamente elettrico, che desidererà veder montato sulla propria Volvo”, ha specificato Samuelsson.

Ovviamente non è un brusco addio ai combustibili ma saranno prodotti che abbineranno al motore convenzionale, a benzina o a gasolio, ad uno ad emissioni zero, tenendo conto che saranno disponibili anche modelli esclusivamente alimentati a batteria.

Ciò significa che comunque le auto con motore a combustione verranno progressivamente allontanate dalla produzione, di conseguenza sostituite da motore endotermico combinato.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: