Emolitina

Emolitina, la prima proteina extraterrestre

Lo spazio è un luogo affascinante, ricco di meraviglie ma anche molto misterioso. Sono infatti tantissimi i misteri che avvolgono l’Universo. Uno dei maggiori è l’esistenza di vita extraterrestre, un mistero che attanaglia l’umanità da migliaia di anni. Oggettivamente l’esistenza di vita extraterrestre è più che probabile, soprattutto dopo le scoperte di esopianeti e di […]

DNA: embrioni con bassa intelligenza

DNA: embrioni con bassa intelligenza. Un test li individua

DNA: Embrioni con bassa intelligenza si possono individuare grazie ad un test.

La procedura fa discutere: “IMMEDIATAMENTE FA SORGERE OGNI TIPO DI DOMANDA SULL’EUGENETICA.” così afferma David Keefe. Leggi di più a proposito di DNA: embrioni con bassa intelligenza. Un test li individua

batteri ISS vita aliena

Trovati batteri sulla Stazione Spaziale Internazionale: vita Aliena?

Secondo un cosmonauta che ha visitato il satellite, i batteri trovati all’esterno della stazione spaziale internazionale potrebbero essere una vita aliena.

Gli astronauti dello spazio prelevano regolarmente campioni e materiali dall’esterno della stazione quando si dirigono all’esterno per ciò che viene ufficialmente chiamato “attività extraveicolare”. Questi campioni vengono poi portati agli scienziati sulla Terra, che li studiano per capire il funzionamento della Stazione Spaziale Internazionale e possibilmente la vita nello spazio. Leggi di più a proposito di Trovati batteri sulla Stazione Spaziale Internazionale: vita Aliena?

geni nascosti dark dna genetica oscura

Geni presenti ma non visibili: ecco “Dark DNA” il lato oscuro della genetica.

Potresti aver sentito parlare di “materia oscura”, la materia misteriosa che apparentemente costituisce il 27% dell’universo, ma non può essere rilevata con mezzi convenzionali. Ma non dobbiamo guardare in profondità nello spazio esterno per trovare un mistero incredibile. “Dark DNA” è il cugino biologico della materia oscura, geni nascosti, nel senso che non possiamo vederlo ma […]

Scoperte

Le più grandi scoperte scientifiche del 2016

La più importante delle scoperte per cui verrà ricordato il 2016 giunge dalla Grande Nube di Magellano.

Un segnale, non più di 20 millisecondi, ha catturato il momento dello scontro tra due buchi neri.

Il cataclisma ha prodotto delle increspature nello spazio-tempo, le quali sono state catturate dagli strumenti degli scienziati.

Questo annuncio viene considerato come la scoperta dell’anno, confermando la centenaria teoria della gravità di Einstein.

Ora si potranno finalmente costruire osservatori di onde gravitazionali, così da guardare addietro fino alla nascita dell’universo e studiare il momento della creazione stessa.

Leggi di più a proposito di Le più grandi scoperte scientifiche del 2016