Razer

Razer Phone nuovi aggiornamenti in arrivo

Tutti ormai conosciamo il nuovo smartphone di casa Razer, un ottimo device da gaming che sembra aver soddisfatto molte aspettative. Nonostante il device sia il primo dell’azienda, non ha gravi pecche, anche se qualche problemino è stato rilevato dai recensori. Alcuni problemi sono stati accennati riguardo alla qualità del comparto fotografico. Il device pur avendo una fotocamera posteriore da 12 Mp comunque non riesce a convincere come altri prodotti concorrenti. A questi “difetti” Razer ha deciso di mettere una pezza attraverso degli aggiornamenti software che seguiranno nelle prossime settimane.

Aggiornamenti in arrivo

Tale scelta di effettuare degli aggiornamenti correttivi è stata annunciata a mezzo social da Min-Liang Tan, amministratore delegato della Razer. Approfondendo i tipi di aggiornamenti che verranno effettuati sul prodotto, questi saranno volti a migliorare la velocità dell’otturatore e migliorare la resa in condizioni di scarsa ottimizzazione. Verrà introdotta anche la funzione per lo slow motion 4x e il bottone per la funzionalità dell’istazoom, che permette di passare direttamente allo zoom ottico del device.

Razer

Per quanto riguarda Oreo, il nuovo aggiornamento sarà disponibile per il primo trimestre del 2018, con esso Tan sostiene che verranno effettuati anche ulteriori miglioramenti sulla velocità e reattività del device. Le migliorie della fotocamera dovrebbero arrivare anche dopo e in modo abbastanza costante. Questo mette in evidenza l’attenzione mostrata da Razer per i suoi prodotti e in particolare per i suoi clienti. Alcuni utenti hanno bypassato il problema riducendo i fastidi attraverso l’installazione della Google Camera.

Ovviamente con gli aggiornamenti ufficiali si spera che questo artifizio non sia più necessario e che gli utenti possano sfruttare al meglio le prestazioni che il device è capace di offrire. Ricordiamo che il prezzo del prodotto è stato fissato a 699 dollari. Anche se lo smartphone è adibito prettamente a soddisfare le necessità dei Player, a tale prezzo una buona resa fotografica di certo non guasterebbe.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.