Pokemon Spada e Scudo

Pokemon Spada e Scudo

Chi non conosce i Pokemon? La serie animata è nata nel 1996 dalla mente di Satoshi Tajiri; questo media franchise è popolare in tutto il mondo e comprende ottimi videogames, gadget, manga e tantissimo altro che vengono rappresentati dall’inseparabile coppia Ash Ketchum e il Pokemon Pikachu.

Per dirla in modo semplice, la serie Pokemon parla di un mondo abitato da varie creature, appunto chiamate Pokemon. Questi esseri (simili agli animali reali) vivono a fianco delle persone e possono essere catturati in modo da farli lottare tra loro in tornei o in altre attività. Tra pochi mesi sarà pubblicato un nuovo capitolo videogame della saga (i videogame Pokemon trattano propria la cattura, l’allenamento e il combattimento tra i Pokemon. Le storie si evolvono in modo avventuroso per guadagnare medaglie e con ciò poter competere poi nella lega Pokemon e vincere contro il campione di una regione. Ovviamente non c’è solo questo, ma anche la lotta contro organizzazioni criminali e la cattura di Pokemon leggendari; e molto altro ancora). Vediamo insieme le prime informazioni e critiche che stanno puntando i riflettori su Pokemon Spada e Scudo.

Pokemon Spada e Scudo, il nuovo videogame targato Pokemon

L’annuncio di Pokemon Spada e Scudo è avvenuto il 27 febbraio 2019. Il gioco è ambientato nella nuova regione di Galar, ispirata vagamente all’Inghilterra.

Il Campione della Lega Pokemon di Galar si chiama Dandel.

Durante poi il Pokémon Direct per Pokemon Spada e Scudo del 27 febbraio 2019 (appunto la data dell’annuncio) sono stati presentati anche i tre Pokemon starter (praticamente i Pokemon iniziali con cui iniziare la propria avventura per poi farli evolvere; cosí come quelli successivamente catturati) e sono:

  • Sobble (di tipo Acqua)
  • Scorbunny (di tipo Fuoco)
  • Grookey (di tipo Erba)

Le battaglie Pokemon su Spada e Scudo

Le battaglie sono rimaste simili a quelle tradizionali (partite dalla generazione di Pokemon Bianco e Nero), ma con l’aggiunta di piccoli dettagli e meccaniche. Uno di questi esempi è la modalità Dynamax, praticamente si potenzia un Pokemon per tre turni tale da petmettergli di assumere dimensioni enormi ed un potere statistico maggiore; a ciò si aggiunge anche il Gigamax che permette ad un Pokemon (tramite la modalità Dynamax) di modificare il proprio aspetto ed utilizzare una mossa specifica e più potente basata sul tipo di Pokemon. Ci sono le Terre Selvagge, cioè zone della regione ad esplorazione libera dov’è possibile catturare altri Pokemon o semplicemente visitarle; ovviamente sono zone ampie ed anche altre zone possono essere tranquillamente esplorate in modo libero. Infine è presente il Raid Dynamax, una modalità multiplayer che consente all’utente di poter collaborare con altri tre giocatori tramite Internet per catturare, sfidare o sconfiggere Pokemon estremamente potenti

Le critiche

Già da adesso, Pokemon Spada e Scudo hanno provocato accese critiche. I problemi principali sono la non presenza di alcuni Pokemon di passate generazioni (i Pokemon attualmente esistenti si aggirano intorno agli 800) ed anche la scomparsa di alcune mosse. Altre critiche riguardano una sorta di riciclo di vari modelli dei passati videogames Pokemon per Spada e Scudo.

La compagnia che produce i videogames Pokemon, la famosissima Game Freak, ha smentito queste critiche dicendo che innanzitutto i modelli sono stati creati ex novo. E che l’assenza di alcuni Pokemon e mosse è data dal fatto che aggiungere una quantità immensa di creature era tecnicamente impossibile, soprattutto sul Nintendo Switch, infatti il videogame sarà pubblicato per Switch e la commercializzazione inizierà il 15 novembre 2019.

Conclusioni

Il nuovo Pokemon Spada e Scudo, nonostante le critiche, sembra essere un videogioco discreto. Anche io sono appassionato del franchise Pokemon e da questo nuovo titolo spero in un piccolo ma grande capolavoro.

 

Al link mostrato di seguito potete vedere altre informazioni sul nuovo titolo Pokemon: https://it.wikipedia.org/wiki/Pok%C3%A9mon_Spada_e_Scudo

Fonte per alcune informazioni: https://www.tomshw.it/videogioco/pokemon-spada-riciclano-modello/

Articolo passato di questo sito che tratta il mondo dei Pokemon: https://technoblitz.it/i-pokemon-sbarcano-su-nintendo-switch/

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.