PC portatili pieghevoli

Secondo la nota azienda tecnologica Intel, i PC portatili pieghevoli saranno una realtà entro i prossimi due anni. A dire ciò è stato Joshua D. Newman, che è il general manager per l’innovazione mobile e vicepresidente della divisione Client Computing dell’azienda sopracitata.

I possibili PC portatili pieghevoli saranno letteralmente pieghevoli, esattamente come nuovi modelli di smartphone (da citare immediatamente il Samsung Galaxy Fold). Praticamente adotteranno sistemi che permetteranno la completa piegatura del PC portatile. Ribadisco sempre il fatto che simili tecnologie sono probabilmente già state utilizzate in ambito militare e poi rese pubbliche una volta obsolete.

L’inizio di un grande progresso

La società Intel sta collaborando per realizzare questo progetto con i migliori e principali produttori di schermi e pannelli (per esempio LG Display, Sharp e Samsung Display ed Electronics) per capire qualsiasi aspetto di queste nuove possibilità.

“Siamo all’inizio del percorso e stiamo provando a capire le capacità e i limiti della tecnologia foldable”, ha detto Newman.

Newman ha spiegato anche che data l’elevata difficoltà di questa impresa, i lavori richiederanno circa due anni o anche più per la loro completezza; sperando però in colpi di fortuna in modo da accelerare la creazione dei PC portatili pieghevoli.

Si ipotizza che anche Microsoft rientri in questo progetto ed adattarsi a sua volta alla creazione di prodotti pieghevoli.

La creazione dei PC portatili pieghevoli

La creazione e produzione di un PC portatile pieghevole è molto complessa e difficile. Innanzitutto i circuiti elettrici (con i relativi processori, resistenze, condensatori, transistor ed eccetera in ambito di microelettronica) e lo schermo devono essere creati in modo da essere pieghevoli. Come detto prima, però, è probabile che questo tipo di dispositivo è già disponibile in altri ambiti. Un aspetto da chiarire nella creazione di un simile prodotto è sicuramente la tastiera, che deve essere creata con materiali pieghevoli e sicuramente simili alla gomma.

Conclusioni

Per finire dico che un prodotto simile sarà sicuramente eccellente; ovviamente dovrà essere quasi perfetto sotto ogni ogni aspetto ed evitare piccoli disagi (come quelli mostrati dal Samsung Galaxy Fold). In ogni caso una novità simile è straordinaria, che aprirà ottime prospettive e innovazioni; ma la strada è abbastanza lunga e ardua. Ma tutti noi appassionati di tecnologia speriamo che tutto ciò sia all’altezza delle aspettative.

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.