OnePlus X: CM14 con Android Nougat disponibile!

Dopo aver avuto un assaggio di Android 7.0 Nougat attraverso una build non ufficiale della CyanogenMod 14 sviluppata da Sarthak Narang, finalmente il OnePlus X può beneficiare del supporto ufficiale di CM. Questo grazie alla release della CM14.1 Nightlies per gli smartphone medio gamma di OnePlus.

La cosa interessante è che il team di CyanogenMod abbia bypassato Android 7.0 (della CM14) saltando direttamente ad Android 7.1 (CM14.1). Ciò dovrebbe rendere contenti i possessori del OnePlus X, i quali hanno aspettato di vedere una build ufficiale della CM sui loro devices sin dall’uscita.

OnePlus X: CM14 con Android Nougat disponibile!
Un OnePlus X con la CM14.1 installata.

Android Nougat disponibile per OnePlus X grazie alla CyanogenMod 14

Nonostante builds non ufficiali fossero già disponibili per questo smartphone, la release ufficiale di CyanogenMod è sicuramente un passo avanti per ovvie ragioni. Innanzitutto, il supporto ufficiale del team CM fornisce agli sviluppatori un codice stabile con cui lavorare, cosa che verrà sicuramente apprezzata dalla community. Inoltre, gli utenti più smanettoni potranno dormire sonni tranquilli pensando che ora avranno flashato sul proprio device una build ufficiale dei produttori di ROM più famosi del mondo, piuttosto che qualche build di terze parti completamente sconosciuta. In ogni caso, i maggiori beneficiari saranno gli utenti di OnePlus X, che non saranno costretti a vedere il proprio device rimanere bloccato alla ROM stock di OnePlus, la OxygenOS, basata su Android Marshmallow.

Lo sviluppo di una ROM ufficiale da parte di CyanogenMod è stata spinta dal fatto che probabilmente non uscirà una versione ufficiale di Android Nougat per questo device. La causa principale potrebbe essere il fatto che Qualcomm non rilascerà driver grafici compatibili con le API Vulcan per le SoC Snapdragon 800 e 801. Questo mancato supporto ha effettivamente escluso i produttori ufficiali di ROM (come OnePlus, Xiaomi ecc.) dal garantire supporto ai device basati su questi chipsets. Nonostante questo, la comunità di sviluppatori indipendenti è riuscita a trovare le proprie soluzioni per aggirare il problema. Una di queste è stata creare driver personalizzati basati sulle API OpenGL ES 3.1, che sono supportate da Android Nougat.

Comunque, la CM 14.1 è lontana dall’essere la prima ROM basata su Nougat del OnePlus X, ma probabilmente sarà quella che resterà più a lungo sulla maggior parte dei devices. Questa versione, a detta degli sviluppatori, aggiunge il giusto di funzionalità al sistema operativo per renderla un’equa alternativa alla OxygenOS stock di OnePlus.

Via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: