Lg e Samsung, due presentazioni importanti

Lg presenta lo smartphone elastico

Dopo gli smartphone pieghevoli, arrivano i dispositivi elastici. LG deposita un brevetto negli Stati Uniti. Dalle immagini diffuse al pubblico, si possono notare le grandi novità. Un dispositivo che aumenta di dimensioni tirandolo da un lato, in qualsiasi direzione. Lo spazio disponibile per lo schermo aumenta e si riduce in maniera diversa, proprio a seconda delle esigenze dell’utente.
Il concetto di uno smartphone estensibile è davvero molto divertente. Adesso resta da capire se il brevetto vedrà la luce. L’azienda coreana ha già messo in campo una tv con schermo arrotolabile, che può richiudersi e sparire quando non si utilizza. Una novità molto interessante e curiosa.

Samsung Galaxy S10 arriva un Italia

Il Galaxy S10, é il nuovo smartphone top di gamma targato Samsung. Il dispositivo è disponibile sul mercato in tre versioni. Galaxy S10e S10 e S10+. I colori sono quattro: il bianco, il nero il verde e giallo canarino (solo S10e). A queste tonalità, l’S10+ aggiunge alcune finiture molto carine. Ceramic Black e Ceramic White, ma solo per i modelli premium con 8 o 12 GB di Ram e 512 GB o 1 TB di memoria interna. I prezzi non sono, ler cosi dire, a buon mercato. Si parte da 780 euro per S10e, 930 euro per S10 e 1.030 per S10+.

Il telefono compatto

Il Galaxy S10e è il più compatto dei tre. Monta uno schermo Infinity-O, con il foro per la fotocamera frontale, Amoled da 5,8 pollici, piatto e non curvo, doppia fotocamera posteriore e lettore di impronte laterale. L’S10 ha un display da 6,1 pollici, 8 GB di Ram e memoria da 128 a 512 GB, tripla fotocamera posteriore e lettore di impronte ultrasonico integrato nello schermo. L’S10+, ha invece uno schermo da 6,4 pollici, Ram da 8 o 12 GB e memoria interna fino a 1 TB. Ha una tripla fotocamera posteriore e una doppia fotocamera frontale, e una batteria da 4.000 mAh. Gli smartphone, inoltre, comprendono l’assistente vocale Bixby sviluppato da Samsung. Esso adesso parla anche in italiano, e il sistema Samsung Pay per i pagamenti.

Autore dell'articolo: redazione

Avatar