Ecco le specifiche del nuovo smartphone da gaming Razer Phone

Ecco le specifiche del nuovo smartphone da gaming Razer Phone

Razer ha da poco rilasciato un teaser del suo nuovo prodotto di punta, che deve ancora essere annunciato. La compagnia Razer ha programmato un evento per il 1 novembre dove verrà svelato un inatteso Razer Phone, uno smartphone tutto dedicato ovviamente al gaming.

Razer è infatti un brand noto tra i videogiocatori. Gli accessori della compagnia americana sono tra quelli più ambiti per i gamers più affiatati. Il suo successo è stato veramente notevole negli ultimi anni, tanto che a gennaio ha acquistato Nextbit, un brand di smartphone piuttosto di nicchia.

Di conseguenza, per restare in linea con il proprio mercato, il nuovo Razer Phone sarà principalmente un telefono pensato per il gaming, anche portatile. Le caratteristiche sono, effettivamente, da vero top di gamma. Sul noto sito di benchmarck GFXBench sono comparse le specifiche di uno smartphone chiamato semplicemente “Razer Phone”.

Su GFXBench sono comparse le caratteristiche da vero top di gamma del nuovo smartphone da gaming di Razer, il cosiddetto Razer Phone

Ecco le specifiche del nuovo smartphone da gaming Razer Phone

A bordo troviamo un display da 5.7 pollici con risoluzione da 2560×1440 pixels, una fotocamera principale da 12MP e una frontale da 8MP. Per quanto riguarda la potenza di calcolo troviamo niente meno che uno Snapdragon 835, accompagnato da addirittura 8GB di RAM. La memoria interna è da “soli” 64GB, probabilmente espandibili. Sono elencati inoltre i classici sensori: accelerometro, altimetro, barometro, bussola, giroscopio, sensori di luminosità e prossimità e pedometro. Per quanto riguarda la connettività invece sono presenti Bluetooth, GPS, NFC e ovviamente WiFi.

Chiaramente, le specifiche elencate sul sito di GFXBench non sono definitive e potrebbero essere soggette a cambiamenti. La cosa di cui siamo assolutamente certi è che c’è un Razer Phone in cantiere. E’ solo questione di tempo prima di un annuncio ufficiale da parte della compagnia da gaming. Il prezzo resta ancora una grande incognita ma sarà indubbiamente molto costoso.

Via

Autore dell'articolo: Simone Gobbi

Avatar
Sono un ragazzo di 20 anni, perito energetico. La tecnologia è sempre stata la mia grande passione, e scrivere di tecnologia è il mio hobby preferito in assoluto.