iPhone 8 manterrà il sensore di impronte frontale, ma sotto al display

iPhone 8 manterrà il sensore di impronte frontale, ma posto sotto al display

La rivista Economic Daily News ha riportato che Apple ha deciso di mantenere il sensore per le impronte digitali nella parte anteriore del suo futuro iPhone 8, evitando così di far scandalizzare tutti i suoi utenti per eventuali altre posizioni. La compagnia di Cupertino rimuoverà comunque il tasto centrale. Viene naturale dunque chiedersi dove sarà posto lo scanner per le impronte. La risposta è piuttosto fantasiosa, ma potrebbe funzionare.

[adrotate banner=”8″]

Secondo la fonte, Apple utilizzerà una nuova tecnologia, che permette di avere un sensore per le impronte ottico sotto al display. Grazie a questa tecnologia, il Touch ID sarà dunque posto sotto al pannello OLED. La rivista cita la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) come fonte dell’informazione. Bisogna far notare che TSMC è la responsabile dello sviluppo del nuovo processore A11 di Apple che con ogni probabilità verrà montato sul prossimo iPhone 8. La fonte dunque si può considerare assolutamente affidabile.

Secondo un rumor da una fonte affidabile, Apple integrerà il lettore di impronte sotto al display su iPhone 8, rimuovendo così il tasto centrale

Nonostante ciò, questo rumor ne contraddice moltissimi altri più vecchi. Secondo numerosi report infatti, iPhone 8 monterà un sensore di impronte sul retro, come molti altri produttori cinesi. Si è sempre pensato che una tecnologia per avere uno scanner di impronte sotto al display fosse troppo avanzata per una produzione in massa. Sembra che in realtà nessuno sappia nulla per certo. Sicuramente, il nuovo iPhone sarà un mistero fino a quando non sarà svelato.

Il sensore sarà molto semplicemente un tasto a schermo virtuale. Quando esso comparirà, sarà sufficiente appoggiarci sopra il dito per sbloccare il telefono o autorizzare pagamenti. Inoltre, la fonte sostiene che iPhone 8 avrà un sensore ad infrarossi. Esso servirà per le funzioni di riconoscimento facciale, ed è qualcosa di cui abbiamo già sentito parlare tempo fa. Questa informazione da un po’ di credibilità in più al rumor.

Altre indiscrezioni sostengono che il futuro iPhone avrà un display Edge-to-edge, molto simile all’Infinity Display che troviamo sugli smartphones Galaxy S8. Inoltre, anche il formato dello schermo sarà lo stesso del rivale Samsung. Si passerà infatti dal 16:9 di iPhone 7 ai 18.5:9, risultando più alto ma con la medesima larghezza. Ci saremmo aspettati di vedere il lancio di iPhone 8 in settembre, come al solito, insieme ad iPhone 7s e 7s Plus, ma a causa di problemi nella produzione di pannelli OLED sembra che il nuovo smartphone verrà annunciato a novembre. Restate sintonizzati per saperne di più.

Via

Autore dell'articolo: redazione