iliad

Iliad, il nuovo operatore che fa tremare la concorrenza!

Dopo una trepitante attesa Iliad, l’operatore low-cost francese, è finalmente arrivato in Italia! In questo articolo potrete trovare tutte le  info a riguardo!

Per fare presa sui potenziali clienti è bastato ricordare i vari “soprusi” che sono stati inflitti ai consumatori, a partire dalla 13esima mensilità, le rimodulazioni, gli aumenti e i vari vincoli contrattuali. Non a caso ne abbiamo parlato qualche giorno fa in questo articolo.

Iliad non propone nulla di tutto ciò.

iliad

Ecco cosa offre Iliad:

Al lancio e per un tempo limitato è presente solo la promo a 5,99 e comprende:

  • 30 Gigabyte in 4G lte+
  • Minuti illimitati
  • Sms illimitati

Il tutto senza vincoli di tempo (come ad esempio i 24 mesi di Tim).

Inoltre sono inclusi:

 

  • Segreteria telefonica
  • Mi richiami
  • Piano tariffario
  • Hotspot
  • Controllo Credito Residuo
  • Segreteria visiva
  • Visualizza numero chiamante
  • Controllo consumi
  • Avviso di chiamata (se hai il numero occupato)
  • Nessuno scatto alla risposta
  • Blocco numeri nascosti
  • Chiamate rapide
  • Filtro chiamate e SMS
  • Inoltro verso segreteria telefonica all’estero
  • SOS Ricarica

Cosa dicono le carte?

iliad

Ma quello che fa testo è il foglio della Trasparenza tariffaria, sulla quale troviamo tutte le conferme del caso. Le promo infatti non saranno in accredito di conto corrente o carta di credito ma è prevista solo la modalità ricaricabile. Tuttavia tra le modalità di ricarica si possono scegliere tutti i metodi di pagamento attualmente più diffusi.

 

A livello di velocità, il download si attesterà a 390 Mbps contro i 50 Mbps dell’upload.

“Carta canta”, e infatti troviamo un costo aggiuntivo, comunque irrisorio rispetto alla concorrenza. Per l’attivazione della sim saranno richiesti 10€, omnicomprensivi. Per acquistare la sim, fare la portabilità o e trovare il punto vendita più vicino cliccate qui.

Cliccando qui invece troverete il foglio della trasparenza tariffaria.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito dell’operatore in questione, raggiungibile cliccando qui.

© Matteo Incani – Riproduzione Riservata

Autore dell'articolo: redazione