Ecco come giocare gratis a Tomb Raider nel browser

Grazie a un progetto open source, il primo capitolo della saga di Tomb Raider è disponibile gratuitamente ed è giocabile direttamente dal browser. Il gioco presenta sia le caratteristiche originali, che alcune migliorie, come la visuale in prima persona.

Tomb Raider per browser

Da oggi è possibile giocare nel browser, attraverso questo sito, al primo capitolo della saga di Tomb Raider, contraddistinta dalla presenza della famosa protagonista Lara Croft. Il titolo è stato originariamente sviluppato nel 1996 dagli sviluppatori di Core Design e consiste in un avventura ricca di emozioni, tra le rovine di civiltà antiche. Questo titolo è sicuramente uno dei più famosi e iconici della storia dei videogiochi ed è apprezzabile ancora oggi, specialmente dagli amanti del retro-gaming.
[wp_bannerize group=”banner stefano 1″]

Grazie al team di OpenLara, non è più necessario utilizzare procedimenti complicati, per giocare al primo Tomb Raider. Infatti si gioca facilmente sul browser, che sia Chrome, Firefox, Microsoft Edge o altri, e non è assolutamente necessario scaricare nulla. I comandi sono esposti chiaramente e il team ha anche introdotto il supporto ai controller XBOX e Playstation.

Tomb Raider

Tra le migliorie troviamo la possibilità di utilizzare la visuale in prima persona, premendo V. Questo permette di sperimentare un maggiore senso di immersività, rispetto alla versione originale. L’aspetto grafico è migliore, rispetto all’originale, grazie all’hardware più potente dei computer attuali, ma in generale non è stato stravolto, per mantenerlo abbastanza fedele.

Infine, il team di OpenLara ha anche sbloccato gli FPS di Tomb Raider, precedentemente bloccati a 30, per rendere il gioco ancora più fluido. Non resta quindi che aprire il proprio browser predefinito  e iniziare a giocare al primo capitolo di Tomb Raider.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Avatar
Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.