Galaxy S9

Galaxy S9 nei benchmark di Geekbench e AnTuTu

Si avvicina sempre di più la presentazione del Galaxy S9 di Samsung che, come detto in passato, avverrà durante il Mobile World Congress  di Barcellona.

Con l’avvicinarsi della fatidica data, si hanno sempre più notizie di benchmark del nuovo top di gamma dell’azienda coreana.

Galaxy S9 con Exynos 9810 su Geekbench

Nella giornata del 12 Febbraio, il Galaxy S9 con a bordo il processore Exynos 9810 aveva fatto la sua comparsa nei database di Geekbench.

Il dispositivo era già stato avvistato sul sito di benchmarking alcuni mesi fa e nella variante Plus con punteggi inferiori rispetto a quest’ultimo passaggio.

Sicuramente allora, come spesso accade con Samsung, il dispositivo non era ancora stato completato e si trattava di un test della sola modalità a basse prestazioni.

La stessa piattaforma aveva ospitato, a fine 2017, alcuni test del Galaxy S9 con il processore Snapdragon 845.

Ipotizzando che allora il terminale non era in versione definitiva, si nota come il SoC Exynos 9810 sia molto più potente della controparte progettata da Qualcomm. Questa differenza è notevole soprattutto nei test single-core.

Nei test di fine 2017, Snapdragon 845 ha totalizzato 2422 punti in single-core e 8351 punti in multi-core, il processore di Samsung, invece, ha raggiunto, rispettivamente, i 3648 punti e gli 8894 punti.

Galaxy S9

Galaxy S9 con Snapdragon 845 su AnTuTu

A rendere giustizia al processore top di Qualcomm ci ha pensato AnTuTu. Infatti, nella giornata di oggi, 14 Febbraio 2018, è comparso nei database del sito il Galaxy S9 Plus con il SoC Snapdragon 845.

Il terminale testato aveva a bordo 6 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna ed è stato in grado di raggiungere un punteggio pari a 265.267 punti.

Un notevole passo avanti se si pensa che il modello precedente, il Galaxy S8 Plus con lo Snapdragon 835, aveva totalizzato 170.000 punti. Un salto in avanti notevole rispetto ad un anno fa.

Galaxy S9

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: