Fortnite World Cup

Fortnite World Cup offrirà un montepremi di 30 milioni di dollari

Epic Games ha recentemente comunicato che la Fortnite World Cup, il torneo mondiale del famoso videogioco sparatutto, si terrà nella prossima estate, con un montepremi incredibile di ben 30 milioni di dollari. La fase finale si terrà in una location ancora sconosciuta a New York, dal 26 al 28 luglio 2019.

Fortnite World Cup

Fortnite World Cup, il grande evento promosso da Epic Games per il suo titolo di punta, è probabilmente il trofeo con il montepremi più ricco che si sia mai visto nel panorama egli e-sports. Infatti, si parla di addirittura 30 milioni di dollari, una soglia mai raggiunta da nessun altro torneo di videogiochi. Di questa somma, ben 3 milioni costituiranno il premio per il primo classificato.

Epic Games ha anche comunicato quali saranno i dettagli delle qualificazioni. In primo luogo, tutti i partecipanti dovranno avere almeno 13 anni di età. Inoltre, tra il 13 aprile e il 16 giugno 2019 si terranno 10 tornei online di qualificazione, ognuno con 1 milione di dollari di montepremi. L’obiettivo di queste qualificazioni è quello di determinare i 100 migliori giocatori di Fortnite in singolo e anche le 50 migliori coppie. Questi accederanno alla fase finale del torneo che si terrà a New York alla fine di luglio 2019. In questa fase, ogni giocatore vincerà almeno $50 000, per la partecipazione.

Accanto alla Fortnite World Cup, gli sviluppatori di Epic Games hanno inoltre comunicato che continueranno a organizzare tornei minori, durante tutto l’anno, con montepremi fino a 1 milione di dollari. Tutti questi tornei rappresentano il piano dell’azienda di investire, nel corso del 2019, ben 100 milioni di dollari in tornei in tutto il mondo, come già comunicato durante l’E3 2018, tenutosi a Los Angeles nel giugno scorso.

La strategia degli sviluppatori di Fortnite sembra quindi quella di mantenere alta l’attenzione sul loro prodotto, per continuare a crescere e per evitare di perdere videogiocatori, a causa della sempre maggiore concorrenza.

Via

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Avatar
Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.