Cloud Gaming

CLOUD Gaming: la tecnologia che permette di giocare su qualsiasi PC

Avere un PC con una scheda grafica sempre più potente e un processore all’avanguardia vi permette di godere al meglio tutti i giochi, sia dal punto della qualità della grafica che per il numero di FPS. Quando voi acquistate un gioco lo installate sul vostro hard disk, che deve essere molto capiente, per permettervi di contenere tutti i giochi che anno dopo anno richiedono sempre più spazio. Se volete godere di un’esperienza di gioco ottimale dovrete quindi spendere una cifra molto elevata, che non tutti si possono permettere. Ma se vi dicessi che tutto questo tra qualche anno diventerà soltanto una superficialità?

CLOUD GAMING: la rivoluzione dei videogiochi

Cloud Gaming

Come vi ho detto, questa necessità di avere un PC potentissimo diventerà una superficialità, ma ho precisato che tutto ciò accadrà tra qualche anno, perché per giocare a livelli competitivi, con un input lag minore possibile e senza necessitare di una connessione internet molto buona, serviranno ancora numerosi miglioramenti.

Il cloud gaming è una cosa completamente diversa dal gaming a cui siamo abituati oggi. Se con un normale PC tutti i calcoli necessari per lo svolgimento di un videogioco avvengono all’interno della macchina, con il cloud gaming non funziona assolutamente così. Tutti i calcoli infatti vengono effettuati su un server della casa che offre questo servizio. Il vostro computer non effettuerà più i calcoli, ma riceverà i dati dal server, e verranno interpretati direttamente sul vostro monitor.

In poche parole, questa tecnologia prevede un server che effettua l’encoding di ciascun frame in modo istantaneo e poi invia in streaming i risultati a qualsiasi dispositivo con una connessione cablata o wireless. Perciò non servirà più una GTX 1080 ti e un processore di ultima generazione, ma vi basterà avere a disposizione un dispositivo vecchio con una semplicissima scheda grafica integrata dalle basse prestazioni.

Inoltre, non essendo installato direttamente sul vostro computer, il gioco non richiederà più ore per l’installazione, ma basterà solamente un click.

Tutto questo richiede tuttavia una buonissima connessione internet, è richiesta una connessione da almeno 25 megabit per secondo in download, anche se per godere di un’esperienza migliore, NVIDIA ne consiglia almeno 50. Questo se avete un cavo di rete direttamente collegato al vostro computer. Se non potete connettere il vostro PC tramite cavo Ethernet potrete utilizzare anche il wi-fi, e i requisiti per questa alternativa sono avere una rete ad almeno 5 GHz.

Il costo di questo servizio, con NVIDIA, parte da 9,99€ al mese.

Vantaggi del CLOUD GAMING

Ricapitolando, i vantaggi maggiori sono:

  • Gioco su qualsiasi dispositivo: gioco di alta qualità, a bassa latenza e multi-dispositivo su qualsiasi PC, tablet, smartphone, TV, anche dispositivi Apple.
  •  La semplicità del click-to-play: possibilità di accedere in qualsiasi momento a una libreria di titoli di gioco e partite salvate sul cloud. Gli utenti possono giocare o proseguire le proprie partite usando qualsiasi dispositivo e da qualsiasi luogo.
  •  Meno problemi: nessuna necessità di rinnovare l’hardware. Nessuna complicata procedura di configurazione. Nessun disco di gioco. Nessun download digitale. Nessuna procedura di installazione dei giochi. Nessuna patch.

Via

Autore dell'articolo: Simone Pasolli

Avatar