blackberry

BlackBerry KEYone frantuma record di vendite

Da alcuni giorni in prevendita, il nuovo BlackBerry sta frantumando il record di vendite dei dispositivi della mora finora commercializzati. Sarà l’anno della rinascita?

BlackBerry KEYone

Il KEYone ha superato ampiamente il record di pre-ordini di dispositivi BlackBerry da Rogers“, noto venditore canadese di device. A dirlo è Steve Cistulli, Presidente e Direttore Generale della TCL Communication North America.

La dichiarazione di Cistulli è stata fatta dopo solo una settimana che il nuovo device è effettivamente diventato disponibile per i pre-ordini in Canada indicando che lo smartphone potrebbe consolidare il suo nuovo record nei prossimi giorni, dato che è previsto solo il rilascio mercoledì 31 maggio.

[adrotate banner=”6″]

Cistulli ha inoltre ribadito che il BlackBerry KEYone sarà rilasciato contemporaneamente anche negli Stati Uniti, venduto però da “canali di vendita diversi”.

Per quanto riguarda in particolare il Canada, Rogers si dice che abbia già iniziato a inviare notifiche di spedizione ai consumatori canadesi che hanno pre-ordinato il dispositivo, il che significa che alcuni di loro possono già ricevere il loro nuovo smartphone anche prima del 31 maggio. Anche Telus, SakTel, Bell e Bell MTS hanno confermato che venderanno il KEYone a circa 505$ senza contratto.

[adrotate banner=”6″]

Rogers ha iniziato a commercializzare dispositivi BlackBerry dal 1999 e, per far capire il grande riscontro che sta avendo il KEYone, ha specificato che lo smartphone ha superato i precedenti record di pre-ordini di qualunque dispositivo BlackBerry. Ciò significa che il marchio potrebbe finalmente tornare ad imporsi nel panorama mondiale risollevandosi dai suoi problemi recenti, almeno nel suo paese d’origine, dove le vendite erano drammaticamente calate.

KEYone

BlackBerry

Originariamente annunciato al Mobile World Congress (MWC) all’inizio di quest’anno, il KEYone vanta un display IPS da 4,5 pollici con una risoluzione di 1620 x 1080 pixel a causa del suo rapporto non convenzionale 3: 2. Il dispositivo è alimentato da un collaudato Qualcomm Snapdragon 625 con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile fino a 1 TB tramite microSD. Chicca del modello indubbiamente è la tastiera fisica con uno scanner di impronte digitali integrato. Da notare inoltre il sensore fotografico posto al lato posteriore ( è lo stesso del Google Pixel). Interessante anche, considerando lo schermo non esageratamente grande e il SoC poco energivoro, la batteria: 3.505mAh dovrebbero infatti garantire senza grossi problemi un utilizzo veramente stress.

VIA

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: