Apple Watch 3: finalmente è ufficiale!

Impossibile non sapere che nella giornata di ieri, 12 Settembre, si è svolta l’edizione 2017 del Keynote. Si tratta dell’evento dove Apple presenta i suoi nuovi prodotti.

Ovviamente l’attenzione è stata catalizzata da iPhone 8 e, soprattutto, da iPhone X, i nuovi smartphone della casa della mela morsicata.

I due terminali, però, non sono stati l’unica novità portata da Apple. Tra i prodotti presentati vi è anche Apple Watch 3, l’ultimo modello dello smartwatch dell’azienda.

La prima cosa che possiamo notare è che il design non si discosta dai suoi predecessori. Questa nuova versione, però, porta con sé importanti novità sia hardware che software.

Le novità hardware di Apple Watch 3

La novità di maggior rilievo riguarda, senz’altro, la presenza del modulo LTE e virtual SIM che Apple ha chiamato Cellular. Questo rende, di fatto, l’orologio indipendente dallo smartphone.  Si potranno effettuare e ricevere telefonate senza dover ricorrere al proprio iPhone.

Il modulo LTE non rappresenta l’unica novità hardware del nuovo Apple Watch. Anche il processore è migliorato rispetto al predecessore. Il nuovo S3, infatti, è un dual core che si è dimostrato il 70% più veloce e il 50% più veloce rispetto al SoC montato su Apple Watch 2.

 

Troviamo anche il chip wireless W2, un altimetro barometrico, il GPS e una batteria migliorata che garantisce una giornata di autonomia con un uso inteso. Il display, nella variante Cellular, fungerà da antenna LTE e UMTS. Il device è impermeabile e offre la possibilità di cambiare il cinturino.

Apple Watch 3

Watch OS 4

Le novità, però, non sono solo hardware. Infatti insieme alle due varianti di Apple Watch 3 è stato presentato Watch OS 4, l’ultima versione del sistema operativo per l’indossabile.

Sono introdotte nuove attività monitorate come il football americano, il baseball, il bowling, la danza, il surf, diversi tipi di combattimento e lo sci.

Per far si che queste attività siano monitorate con precisione sono stati introdotti nuovi sensori che sono in grado di analizzare i vari tipi di dati ed è stata migliorato il sistema di monitoraggio del battito cardiaco.

Coloro che vogliono acquistare il nuovo Apple Watch 3 potranno preordinarlo a partire dal prossimo 15 Settembre e acquistarlo a partire dal 22 dello stesso mese.

Più tardi arrriverà la variante Nike+ che sarà possibile preordinare sempre dal 15 Settembre ma acquistare a partire dal 5 Ottobre.

Apple Watch 3

I prezzi, compresa la versione Nike +, partono da 379 euro per il quadrante da 38 mm e da 409 euro per quello da 42 mm.

Sfortunatamente la variante LTE non è disponibile, almeno al momento, per l’Italia.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: