Cortana

Android: Cortana direttamente dalla lock screen

Microsoft ha scelto, già da tempo, di estendere tutti i propri servizi anche sui sistemi operativi concorrenti. Tra queste features troviamo l’assistente vocale Cortana, che la casa di Redmond ha deciso di rilasciare sia per Android che per iOS già da diverso tempo, anche se, per ora, solo in Cina, USA e UK.

Raggiungere Cortana direttamente dalla schermata di blocco

Gli utenti della versione beta dell’app Cortana per Android hanno, da poco, ricevuto un interessante aggiornamento che introduce una nuova funzione che permette di integrare l’assistente vocale in maniera ottimale con il sistema operativo di casa Google.

Ora, infatti, gli utenti sono in grado di raggiungere Cortana direttamente dalla schermata di blocco; una volta installato l’ultimo update, l’assistente vocale chiederà automaticamente se aggiungere una scorciatoia alla lock screen. Se si accetta, l’app aggiungerà un pulsante che permetterà direttamente l’accesso all’assistente di Microsoft.

Trattandosi, ancora, di una versione beta vi è, indubbiamente, qualche difetto. Sembra infatti che l’accesso a Cortana sia possibile anche senza sbloccare il telefono, con evidenti problemi di privacy. Sicuramente il bug verrà risolto al momento del rilascio ufficiale dell’app.

Va fa notare che la strategia di Microsoft è brillante, sta cercando di far tenere vivo l’interesse verso il suo mondo mobile rilasciando i propri servizi anche per gli OS concorrenti, per cercare di compensare gli innegabili problemi avuti con la produzione di smartphone che non hanno avuto il successo sperato.

La casa di Redmond crede molto in questa strategia, infatti solo lo scorso mese ha rilasciato un corposo aggiornamento per l’app Cortana sia per Android che per iOS. A proposito di quest’ultimo OS, non si sa ancora se sarà possibile raggiungere l’assistente vocale anche dalla schermata di blocco di un iPhone.

Come detto all’inizio dell’articolo, l’app Cortana non è ufficialmente disponibile in Italia per coloro che non sono utenti di Windows Mobile. Se qualcuno fosse curioso di provarla sul proprio dispositivo Android deve effettuare il download ed installare manualmente l’apk dal seguente link.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: