always-pc

Always-PC: come avere un SuperPC sul tuo smartphone

Always PC soluzione nata per chi ha bisogno di un computer potente ma non vuole spendere somme cospicue per l’acquisto di un PC performante, oppure per chi ha bisogno di usare lo stesso dispositivo in ufficio o a casa ma non vuole portarsi appresso nessun portatile, infine per chi ha l’esigenza di avere sul proprio smartphone o tablet la potenza di un PC per svariati usi.

https://www.youtube.com/watch?v=htQaGdaZDFU

Che cos’è Always PC?

Always pc è un progetto che si basa sulla tecnologia del cloud computing. Concede all’utente la possibilità di utilizzare un PC Desktop Remoto e  sfruttare la propria archiviazione,  capacità di elaborazione, il tutto  con una connessione di rete superveloce per ridurre la latenza.

Quali sono i costi di Always-PC?

Vi sono vari piani offerti dal gestore del servizio il più economico è quello oggetto della recensione il “Basic”: consigliato per studenti universitari che hanno bisogno di PC da portarsi sempre appresso con i propri programmi di grafica o di programmazione.

Esso è adatto ai professionisti in quanto svariati programmi che richiedono parecchia RAM e risorse vanno fluidi per essere un PC server da sfruttare mediante cloud computing. Per chi utilizza programmi più pesanti di videoediting come adobe premiere o di elaborazione grafica si potrebbe sentire l’assenza di una scheda video dedicata, vi consiglio almeno l’offerta intermedia se dovrete fare un uso in tal senso soprattuto di editing video in 4k. Il piano intermedio da 25 euro vi permetterà di sfruttare parecchi programmi di grafica pesanti e di videoediting senza nessun problema, e in generale permetterà a studenti e professionisti di utilizzare qualsiasi programma che richiede eccessive risorse.

Quali sono i pregi della piattaforma Always-PC?

Always pc è un offerta unica nel suo genere, il primo che si dedica ad offrire un servizio di affitto desktop remoti di buona qualità. Esistono servizi simili di aziende concorrenti, ma con 15 euro riesci ad ottenere dei PC con specifiche mediocri. Per i piani “premium”è “basic” sono impiegate solamente memorie di tipo SSD con dimensioni storage che variano dai 300Gb del “Basic” e 600gb del “Premium”, per quanto riguarda la banda di connessione a abbiamo connessione a banda larga, entrambi i piani premium  e basic possono essere utilizzati  anche da chi ha  bisogno di archiviare parecchi file utilizzando l’ Always-PC come servizio di cloud storage.

Vi sono poi dei piani personalizzati, che vi permettono di costruire un computer a seconda delle esigenze cliente. Il fornitore del servizio Always-PC riesce a fornire:

– CPU fino a 20 core

– 256 GB max di RAM

– 24 TB di HDD

-1750 GB di SSD

– Connessione 10 Gbit/S

– Scheda grafica dedicata

Gli Always-PC con scheda grafica dedicata vengono venduti a partire dai 70€ in su ma andando a guardare offerte di altri competitor si va a spendere oltre i 100 € al mese, in quanto come detto sopra nessuno vende Computer remoti, ma al massimo server dedicati.

Inoltre sugli Alway-PC con Windows in tutti i piani offerti a partire da quello più economico da 15 euro, è inclusa la licenza Microsoft Office 2016.

Con Always-PC Basic avrete nelle vostre mani un pc con suite Office 2016 installato dal gestore e inoltre potrete usare il pc come servizo di cloud storage tutto questo alla cifra di 15 euro, tutto ciò non è niente male. Se acquistate questi servizi separatamente 300 Gb e Microsoft Office 360 ( anche se nell’offerta Always-PC abbiamo la versione 2016 che è disponibile pagando un prezzo in un unica soluzione una tantum) spendiamo rispettivamente 6€ + 8€ in totale 14 euro con un euro in più otteniamo un Cloud PC.

Il servizio è multi-piattaforma può essere usato da:

– Computer Windows

– Computer Linux

– Computer Mac OS

– Tablet Windows

– Tablet Android

– Tablet iOS

– Telefoni Windows

– Smart TV

Nei piani personalizzati si può fornire al gestore una ISO, per permettere di avere il proprio OS scelto.

Di base il gestore offre il Cloud PC con sistema Windows o Ubuntu inoltre vi è la possibilità di usare Always-PC come semplice server dedicato, un ottima soluzione per contenere i costi visto le offerte di Aziende che offrono servizi di web hosting.

Come si è comportato Always-PC basic durante la recensione?

In ambito desktop non ho avuto problemi particolari sul PC remoto su windows 10, l’app utilizzata per usufruire del servizio e integrata nel sistema ed è gratuita. La maggior-parte dei software girano in maniera fluida l’unico con cui ho avuto qualche problema in termini di lag del software è stato Adobe premiere nell’editare video in 4K in quanto è un programma pesante ed ha bisogno di una scheda grafica dedicata, non presente nel piano base, per il resto l’utilizzo con la suite office e la navigazione con Chrome risultano molto piacevoli grazie anche alla connessione a banda larga. In effetti nella stragrande maggioranza dei casi non ci si accorge di stare ad usare un PC in remoto la latenza è molto bassa.

Utilizzato il servizio maggiormente con un tablet low-cost da 80 euro con Windows 10, il cloud PC si è dimostrato molto comodo per ampliare la potenza del mio non potentissimo tablet Windows con poca RAM con possibilità di avere la potenza di calcolo di un super computer in maniera tascabile su un dispositivo client low-cost.

L’ esperienza si è presentata molto buona anche su smartphone l’app da scaricare dal Play Store gratuita “RD-Client” permette di utilizzare il servizio di Cloud PC da smartphone Android, la finestra del display si adatta automaticamente sia in verticale che in orizzontale si ha un vero è proprio secondo sistema operativo nello smartphone con 15 euro al mese utilizzato da smartphone anche per aprire progetti in autocad senza nessun problema.

L’assistenza è davvero impeccabile hanno una chatline su Whatsapp e su Telegram che risponde tempestivamente a qualsiasi nostro problema.

Per ulteriori informazione sui piani e servizi vi rimando al sito dell’azienda Always-PC.

 

https://www.youtube.com/watch?v=htQaGdaZDFU

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: