Internet

SpaceX: piano per fornire Internet ad alta velocità a tutto il mondo

Fondatore di SpaceX e Tesla, Elon Musk ha saputo stupire il mondo con i propri progetti, in particolare quelli legati allo spazio. Tra le proposte più famose ricordiamo la costruzione di razzi riutilizzabili, un Sistema di Trasporti Interplanetario e la colonizzazione di Marte.

[wp_bannerize group=”banner nicholas 2″]

Una delle ultime promesse di Elon Musk riguarda invece il mondo di Internet: l’obbiettivo è infatti quello di fornire al mondo intero una connessione ad alta velocità.

Schierando una “costellazione” di satelliti Internet provider attorno al nostro pianeta, l’umanità intera potrebbe finalmente godere di un accesso al Web.

Internet
Elon Musk progetta di creare uno ‘scudo’ di satelliti Internet provider intorno alla Terra

Nel novembre 2016 SpaceX ha ottenuto la licenza necessaria al posizionamento di questi satelliti non-geostazionari (NGS), mentre nel corso di questa settimana lo US Senate Committee on Commerce, Science and Transportation si è detto disponibile ad ascoltare la proposta di Musk.

SpaceX vede la necessità di una connessione ad alta velocità negli Stati Uniti, così come nel resto del mondo. Come sappiamo, gli abitanti di zone extraurbane non sempre possono godere di questo servizio. Inoltre, la maggior parte degli americani non vede molte alternative tra i provider di servizi a banda larga; se il progetto di Musk andasse in porto, ci sarebbe una valida alternativa tra i servizi ad alta velocità.

[wp_bannerize group=”banner nicholas 1″]

La necessità di una connessione Internet veloce sta diventando un problema reale

 

Secondo recenti ricerche, 34 milioni di americani non hanno accesso ad una connessione a banda larga ad almeno 25 Mbps, mentre il 47% degli studenti negli Stati Uniti non rientra nel minimo stabilito di 100 Mbps ogni 1000 di loro.

Tutto ciò avviene in un periodo dove l’importanza globale della rete aumenta ad una velocità vertiginosa. Basti pensare che uno studio del 2016 – il “White paper: Cisco VNI Forecast and Methodology, 2015-2020” – ha stimato come ogni anno dati per oltre 1000 miliardi di gigabytes vengano scambiati nel mondo.

 

Quanto tempo sarà necessario alla realizzazione del progetto?

Entro il 2020 questa prospettiva è destinata a raddoppiarsi, mentre il numero di devices connessi ad Internet diventerà il triplo degli stessi abitanti del globo.

Per soddisfare questo fabbisogno mondiale, Elon Musk punta a lanciare nello spazio 4,425 satelliti Internet provider a partire dal 2019. Se i tempi dovessero essere rispettati, entro il 2024 l’operazione verrebbe completata.

 

 

Fonte: universetoday

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: