OnePlus

OnePlus 5T: terminate le scorte negli Stati Uniti

Un grandissimo successo, forse inaspettato, per OnePlus 5T negli Stati Uniti d’America. E’ notizia di oggi, infatti, che le scorte dell’ultimo modello di OnePlus siano terminate e non siano previsti riassortimenti fino al lancio del nuovo modello.

A dare conferma di ciò è stato il Responsabile Marketing Globale dell’azienda, Kyle Kiang, ai colleghi di Engadget.

Secondo Kiang la richiesta di OnePlus 5T ha superato tutte le previsioni facendo, così, terminare le scorte prima del previsto e con, ancora, troppe settimane di distanza dal lancio di OnePlus 6.

Dunque, tutti gli utenti americani che vorranno acquistare il modello in questione, dovranno rivolgersi ad altri canali o attendere, pazientemente, l’arrivo del successore previsto per inizio estate.

Sicuramente questo è un duro colpo per un’azienda come OnePlus in forte crescita. Tra l’altro il mercato statunitense e quello Nord americano in generale rappresenta ben il 25 % delle vendite globali dell’azienda con sede a Shenzhen.

La strana strategia marketing di OnePlus

Certamente, però, in casa OnePlus la stanno prendendo molto bene. Infatti secondo il Responsabile Marketing questa è la prova che gli utenti apprezzano i terminali dell’azienda e la loro qualità costruttiva. Inoltre questo è anche sintomatico di una campagna pubblicitaria che funziona bene.

Infatti OnePlus produce un modello top di gamma con una frequenza di due volte l’anno, ponendosi degli obbiettivi di vendita. Quando questi vengono raggiunti, l’azienda termina la produzione.

Con questa strategia l’azienda riesce a ridurre le perdite e investire risorse su una pubblicità basata, prevalentemente, sul passaparola e sui social.

Indubbiamente si tratta di un sistema particolare di farsi pubblicità ma sembra che per l’azienda stia funzionando e alla grande. E i numeri sono dalla parte di OnePlus.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: