Huawei

Huawei: memorie lente su P10 e P10 Plus

In questi giorni il CEO di Huawei è preda del web e dei giornalisti in merito ad una questione inerente i nuovi top gamma, p10 e p10 plus.

Si dibatte sul fatto che certi lotti abbiano prestazioni inferiori rispetto ad altri.

Alcuni Huawei p10 e p10 plus sembrerebbero montare memorie eMMC 5.1 al posto delle recenti UFS 2.1, e memorie RAM LPDDR3 al posto delle LPDDR4.

Com’è equipaggiato il vostro Huawei?

La faccenda in esame è sorta in seguito ad alcuni test effettuati dagli utenti su Androbench.

Di seguito i risultati ottenuti da alcune unità:

  • unità con le eMMC 5.1, con velocità di lettura pari a 250 MB/s
  • lotti con le UFS 2.0, con velocità di lettura pari a 550 MB/s
  • Smartphone con le UFS 2.1, con velocità di lettura pari a 750 MB/s

Questa scelta comporta ovviamente cali di prestazioni e di conseguenza l’insoddisfazione dei clienti.

Richard Yu, però, ha dichiarato di non aver notato differenze tra il suo P10 con eMMC e LPDDR3 e il Mate 9 con UFS 2.1 e LPDDR4.

Huawei ha spiegato come la questione sia legata alla necessità di utilizzare svariati fornitori per garantire un equilibrio user experience, qualità e sostenibilità della domanda.

Lo stesso Yu assicura che tutti gli smartphone hanno le medesime prestazioni grazie ad una combinazione algoritmi software-controller hardware.

Di seguito la risposta ufficiale di Huawei:

“Tra le informazioni pubblicitarie relative a Huawei P10 non c’è nessun impegno ad utilizzare una specifica memoria”.

A riprova di quanto affermato c’è da dire anche che durante il keynote al MWC17 non si è mai parlato di LPDDR4 o UFS 2.1.

Quindi tranquillizzatevi perché non si tratta di truffa.

Ciò potrebbe portare ad un lungo dibattito, come il caso LEICA dello scorso anno, con danni all’immagine dell’azienda.

E voi riuscireste a notare la differenza tra due smartphone identici ma con componenti diversi?

Diteci la vostra nei commenti!

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: