Gionee in bancarotta

Gionee in bancarotta, Lu Weubing passa in Xiaomi

Dopo Zuk e LeEco un altro marchio Cinese abbandona il mercato degli smartphone dichiarando bancarotta. Si tratta di Gionee, marchio che ai più probabilmente non dirà nulla, ma che era uno dei tanti marchi Cinesi che si era fatto conoscere negli ultimi anni. L’azienda paga una scellerata gestione societaria e le scelte del suo fondatore che, “giustamente” ha pensato bene di giocare d’azzardo con la cassa della società da lui fondata. E così ha ridotto Gionee in bancarotta. Leggi di più a proposito di Gionee in bancarotta, Lu Weubing passa in Xiaomi