Emozionante: il cloud gaming è imminente

Emozionante: il cloud gaming è imminente

Davvero emozionante: il cloud gaming che andrà a potenziare i giochi VR. Unico requisito una banda ad alta frequenza.

I servizi di streaming, come Netflix o Amazon Prime, sono utilizzati da milioni di persone in tutto il mondo. Ma la prossima ondata di media digitali è imminente: il cloud gaming.

La nuova tecnologia è simile ai servizi di Video on Demand. In altre parole un gioco per computer è eseguito su un server nel cloud.

I giocatori accedono al server tramite connessione Internet. Qui ricevono il flusso audio/video sul proprio impianto personale.

Ogni utente non deve più possedere un potente dispositivo di gioco. Basta avere una connessione Internet veloce e potente. In grado quindi di trasmettere grandi quantità di dati dal cloud a bassa latenza.

Il cloud Computing ha il potenziale per elevare i giochi VR (Realtà Virtuale) al livello successivo. Tuttavia, i requisiti di larghezza di banda sono ancora impegnativi.

Un display VR fluido richiede fino a 10 volte più prestazioni computazionali per generare abbastanza pixel e abbastanza fotogrammi al secondo.

La trasmissione video tradizionale, viene facilmente spinta oltre i suoi limiti.

Dieter Schmalstieg, capo dell’Institute of Computer Graphics and Vision, e il suo team hanno sviluppato un nuovo metodo per sbloccare un potenziale rivoluzionario. Questo per esperienze VR non legate. Leggi di più a proposito di Emozionante: il cloud gaming è imminente

Asus RoG Strix Fusion 300:

Asus RoG Strix Fusion 300: cuffie da gaming con audio surround 7.1

Le cuffie RoG Strix Fusion 300 sono pensate per i giocatori che passano molte ore davanti al monitor, per giocare  principalmente, ma talvolta possono essere usate anche per ascoltare musica disattivando il surround 7.1. Design Le cuffie sono abbastanza grandi della categoria circumaurali, ma sono leggere grazie ai materiali utilizzati, principalmente plastica. L’archetto é imbottito […]