Mi Max

Xiaomi Mi Max 2 dopo 7 mesi: ne vale la pena?

Seconda generazione della categoria Max di Xiaomi, il Mi Max 2 è stato lanciato circa 7 mesi andando verso gli amanti “delle dimensioni generose” dei propri device. Dopo un buon successo del primo modello, il colosso cinese ha deciso di rinnovare la sfida alla categoria dei phablet con un prodotto che stupisce veramente.

In questo breve focus scopriamo se è ancora valido tutt’oggi e se sarebbe meglio preferirgli altro.

Xiaomi Mi Max 2 nel 2018

Visto da molti come un punto negativo, il device di Xiaomi è molto grande (da qui il Max) perchè adotta un display da 6.44 pollici. Grazie al display ed ad alcune caratteristiche che vedremo meglio dopo è uno dei migliori phablet per la multimedialità. Realizzato interamente in metallo (due sole bande per le antenne celate in alto e in basso del retro), accoglie un display FullHD in 16/9 con 440 DPI ben leggibile anche sotto luce diretta del sole e con un trattamento oleofobico buono.

Passo indietro per migliorarne l’autonomia rispetto alla prima versione è stato fatto sul processore: Mi Max 1 aveva il Qualcomm Snapdragon 650/652 (a seconda della versione), Mi Max 2 accoglie il Qualcomm Snapdragon 625 (meno performante secondo i benchmark ma più attento ai consumi).

Come per la prima versione, assente (ingiustificata) la banda 800 MHz. Presente, come in molto altri prodotti dell’azienda, la porta infrarossi.

Perchè acquistare ad oggi il Mi Max 2?

Quattro sono le risposte a questo interrogativo: batteria, doppio speaker (inferiore e capsula auricolare), display di buona qualità e … prezzo!

Considerando le scarse alternative (a prezzi simili!), il Mi Max 2 di Xiaomi è l’unico che offre un’esperienza utente veramente ottima.

La batteria è pazzesca: 5300 mAh consentono di effettuare due giorni di utilizzo senza particolari stress mentre se stressato veramente tanto (10h di display, YouTube+Facebook+Instagram ecc) porta sempre e comunque a sera senza affanni e con una buona fetta di batteria ancora disponibile.

[adrotate banner=”6″]

Ho citato un doppio speaker anche se in realtà lo speaker è uno (posto sul lato inferiore del device) ma, grazie alla capsula auricolare che riproduce gli alti, è simulato l’audio stereo. Molto comodo per contenuti multimediali.

Discorso prezzo impossibile da non considerare. Allo stato attuale il Mi Max 2 è acquistabile presso rivenditori che effettuano spedizione dalla Cina al prezzo di 180€ circa, un prezzaccio per ciò che il device offre. Tramite gli store online italiani è possibile acquistarlo con prezzi che oscillano tra i 220€-230€ con garanzia. Un pochino più caro, ma con garanzia super, anche su Amazon al prezzo di 240€.

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: