Xiaomi Mi 8 Pro

Xiaomi Mi 8 Pro, la nostra Recensione Completa

Uno degli smartphone esteticamente più belli che abbiamo mai provato. Stiamo parlando dello Xiaomi Mi 8 Pro, primo smartphone con il retro trasparente che mette in mostra i componenti interni del device. Che poi quello che si vede dalla trasparenza sia una riproduzione, e non i componenti che effettivamente fanno girare il dispositivo poco importa, l’effetto WOW è garantito e tutti coloro che lo vedono, ma proprio TUTTI, sono attratti da questa novità.

Xiaomi Mi 8 Pro

Come detto in apertura una sola parola: BELLISSIMO. Diverso da qualsiasi altro smartphone in commercio. Un pò grande ma comunque maneggevole e utilizzabile in quasi tutte le condizioni.

Ha quasi tutto quello che ci si aspetta da un top di gamma: Display Amoled, sensore di Sblocco Sotto al Display molto preciso, 8 Gb di Memoria Ram.

Il CERTO è dovuto ad alcune mancanze di cui, sinceramente, possiamo farne a meno: manca la ricarica wireless, ovviamente “per colpa” del retro trasparente, non è impermeabile e ha ancora qualche micro bug, cosa che sarà sicuramente risolta dalla casa con un aggiornamento software.

Scheda Tecnica

All’interno della scocca troviamo:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 845
  • Display 6,21″ Super Amoled
  • 8 Gb Memoria Ram
  • 125 Gb Memoria Integrata NON espandibile
  • Fotocamera Posteriore 12 + 5 Mpx
  • Fotocamera Frontale 20 Mpx
  • Batteria 3000 mAh
  • Dimensioni 155 x 75 x 7,6 mm per 177 Grammi di Peso

Una scheda tecnica veramente degna di nota. Il processore è una garanzia e l’accoppiata 8 / 128 per quanto riguarda Ram / Storage ci consente di utilizzare il dispositivo con tante App aperte in background e con un ampia capacità di memorizzazione.

Come gira?

Xiaomi Mi 8 Pro è uno smartphone molto equilibrato. Non ci sono settori dove eccelle e nemmeno settori dove scarseggia. Il comparto Fotografico è quello che ci si aspetta da uno Xiaomi, ovvero fotocamere posteriori molto molto buone, ottimi i video stabilizzati e la messa a fuoco. Fotocamera anteriore invece solo buona.

La batteria è forse il comparto che meno ci ha soddisfatto di questo device. La 3000 mAh montata ci porta soltanto ad ora aperitivo, con il nostro uso intenso. Per arrivare al dopo cena abbiamo necessariamente bisogno di una ricarica nel corso della giornata. Nulla di troppo drammatico intendiamoci, con un uso non eccessivo si può tranquillamente arrivare ad ora di cena ma, se dovessimo utilizzarlo più del dovuto………

In ogni caso l’ottimo caricabatterie in confezione, da 18 watt, carica la batteria da 15 wh in 1 ora e 15. Quindi nessun problema: pochi minuti collegato alla presa e avremo tutta l’energia necessaria per concludere la giornata.

Xiaomi Mi 8 Pro: Conclusioni

In definitiva Xiaomi Mi 8 Pro è uno smartphone consigliato a chi ama le cose belle e particolari. Un terminale che attira l’attenzione di tutti coloro che lo vedono e che ne rimangono particolarmente affascinati. Il fatto che i componenti a vista siano una riproduzione (ATTENZIONE non un adesivo, ma proprio componenti reali ma non funzionanti) non cambia il risultato finale.

A livello di prestazioni poco da dire. Gira molto, ma molte Bene.

 

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Avatar
Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.