WhatsApp

WhatsApp annuncia un nuovo livello di sicurezza

WhatsApp, la popolare applicazione di messaggistica istantanea, dimostra di essere sempre attenta alla sicurezza dei propri utilizzatori. Dalle ultime notizie arrivate infatti sembra che stia per essere implementato un nuovo sistema di autenticazione.

WhatsApp e la Sicurezza

L’azienda infatti ha annunciato lo scorso autunno di aver iniziato il test per un nuovo sistema di autenticazione al proprio account, diviso in due fasi. Ovviamente i test in beta sono andati avanti per diversi mesi e ora sembra arrivato il momento del rilascio ufficiale.

La società, che ricordiamo è di proprietà di Fabebook, ha infatti annunciato che sono stati praticamente terminati i test delle varie versioni Beta rese disponibili agli sviluppatori. Nelle prossime settimane quindi il nuovo sistema di autenticazione verrà rilasciato per tutti gli utenti su dispositivi iOS, Android e Windows.

In Cosa consiste la nuova doppia autenticazione

L’autenticazione doppia che WhatsApp sta per implementare aggiunge un ulteriore livello di sicurezza agli utenti. Questi ultimi infatti potranno impostare un metodo secondario di autenticazione.

Di norma questo secondo metodo è un codice usa e getta, che viene inviato sul numero di cellulare registrato, e che deve essere inserito subito dopo la password. Un pò come avviene con i sistemi bancari online o, come accade dall’inizio del 2017, con il sistema SPID di Poste Italiane che consente un accesso sicuro a tutti i portali della pubblica amministrazione.

Oppure si potrà creare un codice pin da 6 cifre che dovrà essere digitato ogni 7 giorni per poter accedere all’Applicazione.

Sicurezza in primo piano

Insomma WhatsApp dimostra di tenere molto a cuore la sicurezza e la privacy dei propri utenti. Ad oggi l’applicazione di messaggistica è utilizzato da più di 1,2 miliardi di persone in tutto il mondo e siamo sicuri che tantissime di queste persone saranno felici di questo ulteriore passo avanti sul fronte sicurezza.


[maa id=”1″]
Una volta rilasciato il nuovo sistema sarà necessario aggiornare l’applicazione per poterlo sfruttare.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo nuovo upgrade di sicurezza da parte di un’applicazione che ormai è diventata praticamente indispensabile.

VIA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: