Configurazione Gaming budget 600€

PC reattivo e performante – Configurazione Gaming budget 600€

Il Gaming su PC sta crescendo negli ultimi anni grazie all’evoluzione della tecnologia e alla diffusione sul mercato di componenti hardware quali scheda grafiche e CPU sempre più prestanti e attente ai consumi. Ormai infatti la singola console da gioco può non soddisfare a pieno le esigenze di un giocatore appassionato. È  per questo che settimanalmente pubblicherò delle configurazioni da Gaming per tutte le tasche: a partire da build basilari (circa 450€), che a mio parere è la spesa minima ad oggi per un PC Gaming che si rispetti, fino ad arrivare a configurazioni che offrono esperienze video-ludiche molto appaganti (circa 3000€).

Il PC gaming ideale per il 1080p a dettagli medio-alti a soli 600€

Continuiamo oggi con una build più performante dal costo di circa 600€

Nota: Le build presentano componenti molto recenti e il monitor consigliato alla fine non è stato tenuto in considerazione nel prezzo finale. Inoltre i prezzi possono cambiare in base a quando leggerete l’articolo.

PC da Gaming Budget 600€ – Componenti:

CPU

Il processore scelto per questa build è l’Intel Core I3-7100. Il SoC, basato su architettura Kaby Lake, è dotato di 2 core fisici e 4 threads operanti a 3.9 GHz. Il suo prezzo (119€) lo colloca nella fascia medio-bassa del mercato. Si differenzia dal Pentium g4560 per la presenza di cache dinamica, per la frequenza dei core più alta e per altre piccole cose. Tutto ciò lo porta ad essere più performante di quest’ultimo.

Scheda Madre

La scheda madre scelta per questa build è la MSI Bazooka B250M, formato micro-atx. Questa scheda madre presenta 4 slot dimm per ram DDR4, 6 porte sata, 2 porte usb 2.0, 2 porte usb 3.0 e 2 porte usb 3.1 di cui una Type-C. Essa è dotata anche di led e inoltre è molto bella da tenere in mostra dalla paratia finestrata del case. Considerando anche il prezzo di 83€, direi che è un’ottima scheda madre.

Ram

Dato che la scheda madre presenta 4 slot per le ram, ho scelto di inserirne 2 da 4GB, DDR4 ovviamente. Questo ci permetterà di sfruttare il dual channel e ci lascia altri due alloggiamenti liberi su cui poter effettuare un upgrade. Le ram in questione sono le Kingston HyperX Fury 2133 MHz e sono disponibili su Amazon a 76€.

Scheda Grafica

Questa configurazione è stata fatta per giocare in FullHD a dettagli medi-alti e la GeForce GTX 1050Ti è perfetta per questo compito. La scheda è in versione Gigabyte ed è dotata di 4 GB di Vram: più che sufficienti per il 1080p. La gpu si può trovare su Amazon a 161€.

Case

Dato il budget ancora limitato ho scelto di risparmiare sul case e ho scelto un Bitfenix Nova. Questo case costa 42€ e può alloggiare al suo interno schede madre atx e micro-atx. Al suo interno si trova preinstallata una ventola da 120 mm sul retro e ne possiamo aggiungerne altre due davanti. Esso presenta un pannello finestrato, il che ci permetterà di mettere in mostra tutte le nostre componenti.

Alimentatore

Questa configurazione consuma circa 250 watt, quindi un Thermaltake SmartSE da 530W va più che bene anche per upgrade futuri. Questa psu ha una certificazione 80 plus bronze e una garanzia di 3 anni. Esso è semi-modulare e ci permetterà quindi di eliminare i cavi che non ci servono così da avere un PC più ordinato.

Archiviazione: HDD & SSD

Come HDD ho inserito il solito WD Caviar Blue da 1 Tb. Dato che il budget è un pò più consistente, ho deciso di farci entrare anche un SSD. Ho scelto un Drevo X1 da 60 Gb. Non è molto capiente da ci permetterà di rendere il sistema operativo scattante e sempre pronto all’uso.

Consiglio per il monitor

Per questa configurazione ho scelto un monitor Full HD 60 Hz: l’ HP X0J60AA. Questo monitor costa solo 130€ ed è dotato di un pannello TN, tecnologia adatta al gaming. Ha un tempo di risposta di 1 ms che è pochissimo. Presenta una porta HDMI, una DVI e una VGA.

Conclusioni:

A conti fatti questa build costa 618€ (escluso il monitor). È la configurazione perfetta per chi ha bisogno di un PC reattivo e performante.

Per qualunque dubbio commentate sotto e non dimenticatevi di iscrivervi ai nostri canali Telegram Technoblitz e Technoblitz Modding, cliccando i badge sottostanti.

Canale Telegram Technoblitz Modding               

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: