Ubisoft e cheater

Ubisoft e cheater: tolleranza zero e ban a più di 1500 utenti

La famosissima azienda videoludica francese, dopo aver inviato diversi avvisi ai suoi utenti, ha iniziato una spietata caccia nei confronti di cheater e farmer. La guerra tra Ubisoft e cheater è appena iniziata. Dal nuovo giocoFor Honor sono stati bannati più di 1500 utenti. Il motivo? Cheating e AFK farming.

 

Ubisoft e cheater: tolleranza zero da parte dell’azienda

Cheater e farmer sono le più grandi piaghe dei giochi online. Farmer è chi, tramite le più svariate modalità, riesce a far credere al gioco di essere ancora in partita, nonostante stia facendo altro. Il motivo di tutto ciò? Ottenere esperienza e ricompense di fine partita pur non avendo giocato. Minimo sforzo, massimo guadagno.

Più di 1500 utenti, accusati di farming, sono stati allontanati dal gioco in modo permanente. La scelta è stata presa da Ubisoft dopo aver già avvisato i suoi utenti tramite e-mail. Già in precedenza, centinaia di cheater erano stati bannati per 3 giorni, ed era stata data loro una seconda possibilità.

“Usare qualsiasi tipo di cheat e sfruttare l’AFK-farming è contro il nostro regolamento, ed è punibile con un ban permanente” ha scritto il team di For Honor“In ogni caso, gli utenti coinvolti in queste pratiche illegali saranno avvisati tramite e-mail, nelle quali sarà spiegata la ragione delle nostre sanzioni”, ha poi aggiunto il team del nuovo gioco targato Ubisoft.

Qui trovate il trailer italiano di For Honor:

Il gioco è acquistabile da questa pagina.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: