Logo Twitter

Twitter: risultati ricerche in ordine di rilevanza

Già dall’inizio di quest’anno Twitter ha iniziato gradualmente ad allontanarsi dal mostrare i risultati delle ricerche in ordine cronologico inverso, dando priorità alla “rilevanza” dei tweet, in modo algoritmico, per mantenere gli utenti più “impegnati”. Da oggi l’ordine delle ricerche su Twitter sarà proprio secondo questo metodo, per migliorare l’esperienza su questo social network e far risultare le ricerche più utili e precise. Infatti si presume che se un tweet ha una rilevanza maggiore rispetto ad altri, sia effettivamente la risposta alla ricerca dell’utente.

 

Come mai questo cambiamento nelle ricerche di Twitter?

Come dichiarato Lisa Huang, ingegnere software del team della “qualità delle ricerche” di Twitter, il tweet più recente sull’argomento che stai cercando puo’ non essere il migliore, soprattutto quando stai cercando una citazione originale e non un retweet. Per decidere i tweet da mostrare, il team della Huang, ha testato una lunga serie di fattori per perfezionare il layout della ricerca, così come l’apprendimento automatico per ordinare l’ordine dei tweet nella ricerca. Ma alla fine è ciò che clicca l’utente, a far aumentare la rilevanza di un tweet, rispetto agli altri meno cliccati.

Come scrive l’ingegnere Huang, le azioni degli utenti su questo social network sono una fonte preziosa, per la classificazione dei risultati in ordine di rilevanza. Twitter ha dati che dimostrano l’interazione degli utenti con un dato tweet, ovvero chi ha visualizzato, chi ha interagito attivamente con questo. Sempre la Huang dichiara che, grazie a queste informazioni, lei e il suo team sono stati in grado di creare un modello di apprendimento automatico, in grado di prevedere quale sia il risultato ottimale ad una data ricerca e quindi quanto sia probabile che il tweet mostrato sia effettivamente quello ricercato. Quindi questa rilevanza dei tweet sarebbe il grado di interazione che gli utenti hanno con esso.

Tutti vogliono vedere nei risultati della ricerca il tweet più indicato e il fatto che un tweet possa ricevere molti retweet non aumenta la rilevanza. Per visualizzare i nuovi cambiamenti, Twitter ha pubblicato questo confronto side-to-side, tra il vecchio layout (sinistra) e quello nuovo (destra) alla ricerca di #MrRobot. Questa nuova interfaccia sembra meno ingombrante e sembra anche preferire i tweet di pagine ufficiali, lasciando in secondo piano gli utenti privati.

 

Confronto tra il vecchio layout di ricerca (sinistra) e quello nuovo (destra)
Confronto tra il vecchio layout di ricerca (sinistra) e quello nuovo (destra)

Via

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Avatar
Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.