The mummy, primo trailer con Tom Cruise

The Mummy, primo trailer con Tom Cruise

Il primo trailer del reboot di “The mummy” è finalmente arrivato. Questo è il primo dei vari reboot sui mostri della storia del cinema annunciati circa tre anni fa da parte dell’Universal Studios. Il trailer mostra un gruppo di archeologi che accidentalmente risvegliano uno spirito malvagio. A differenza delle precedenti versioni del film, la mummia è un’antica regina – Ahmanet (interpretata da Sofia Boutella) – privata del suo destino legittimo in cerca di vendetta. Nel precedente film la mummia era invece interpretata da un personaggio maschile. Tom Cruise invece interpreta Nick Morton, uno degli archeologi incaricato di catturare la regina Ahmanet e di rinchiuderla nella tomba.

The Mummy con Tom Cruise

Il film è il primo di una serie già annunciata di reboot sui mostri. Dracula, The Wolfman, Frankenstein, The Invisible Man, The Bride of Frankenstein e Van Helsing sono tutti in programma, con un eventuale crossover avenger inspired per racchiuderli tutti insieme.

Le visualizzazioni del trailer sono state altissime (non si sa se per la mummia o per Tom Cruise), in ogni caso sembra che l’idea del reboot sia funzionante, speriamo che possa esserlo anche il film.

The mummy, primo trailer con Tom Cruise

The Mummy sarà diretto da Alex Kurtzman, che fino ad ora ha lavorato sempre a fianco di altri registi come Chris Morgan (Fast and Furious e Wanted) e Sean Daniel (la trilogia della mummia e la serie The best Man). Jon Spaihts e Christopher McQuarrie hanno scritto la sceneggiatura e Bobby Cohen è il direttore esecutivo. Il film raggiungerà le sale il 9 giugno 2017.

Insomma dopo essersi fatto conoscere come Agente Segreto nella saga Mission Impossible, e anche in film futuristici (Minority Report su tutti) ecco che ora il sempre versatile Tom Cruise indossa i panni di archeologo in questo che, speriamo, sia un film di successo almeno quanto i precedenti.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.