chiamate

Telegram introduce le chiamate Criptate

Telegram, nota applicazione di messaggistica istantanea oltre che rivale di WhatsApp e Messenger, ha annunciato in un post l’introduzione delle chiamate vocali.

Le chiamate utilizzeranno lo stesso sistema di cittografia end-to-end utilizzato già per i messaggi in più, hanno aggiunto da Telegram, è stato studiato un “meccanismo di scambio chiavi” che renderebbe le chiamate più sicure dei messagi.

Quando possibile, le chiamate saranno effettuate su una connessione peer-to-peer “utilizzando i migliori codec audio per gestire meglio il traffico dati e offrire allo stesso tempo una qualità cristallina della voce”.

Quando invece non sarà possibile effettuare una connessione peer-to-peer, l’app si collegherà al server più vicino. Al termine di ogni chiamata comparirà una scheda, simile a quella delle chat, nella schermata principale.

[wp_bannerize group=”banner  davdamb”]

Rilascio e altre funzioni

La funzione delle chiamate vocali è in uscita in Europa occidentale oggi, per il resto del mondo Telegram preve di rilasciare l’aggiornamento “molto presto”. Oltre alla funzione appena vista, l’ultima versione v3.18 dell’ app offre   agli utenti il ​​controllo diretto sulla qualità dei video condivisi sulla piattaforma, proprio come per le foto. Telegram ricorderà il rapporto di compressione del video una volta selezionato, e lo utilizzarà come impostazione predefinita per i futuri caricamenti video.

Facci sapere cosa ne pensi di questo aggiornamento nei commenti e sui social! Che sia arrivata la volta di Telegram a discapito di WhatsApp?
[pb-app-box pname=’org.telegram.messenger’ name=’Telegram’ theme=’discover’ lang=’it’]

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: