HEDBERG (WIND TRE): lavoriamo insieme

HEDBERG (WIND TRE): lavoriamo insieme per il 5G

HEDBERG (WIND TRE): lavoriamo insieme per sviluppo 5G, ma serve un approccio di sistema.

Questo grande periodo rivoluzionario, sta gettando davvero le basi del nuovo millennio; dove la stessa tecnologia, uniformata alla scienza e alla costante ricerca, ci fornisce una visione d’insieme davvero sorprendente. Leggi di più a proposito di HEDBERG (WIND TRE): lavoriamo insieme per il 5G

Huawei Lab annuncia il 6 G

Huawei Lab annuncia il 6 G: previsioni del colosso cinese

Ciò appare incredibile, ma Huawei Lab annuncia il 6 G.

Quelle che sembravano “voci di corridoio” diventano una realtà. La società cinese è già proiettata nel futuro. Il mondo, oggi, osserva l’inarrestabile corsa della potenza orientale portavoce di prodotti, sistemi, dispositivi di rete e telecomunicazioni.

Leggi di più a proposito di Huawei Lab annuncia il 6 G: previsioni del colosso cinese

Wind Tre

Wind Tre: via ad una grande sfida di mercato

Dal 31 dicembre 2016 è operativa, sul mercato italiano delle telecomunicazioni, Wind Tre, la più grande realtà nazionale di telefonia mobile con oltre 31 milioni di clienti e 2,7 milioni nel fisso. La nuova compagnia di telefonia mobile che, visto il numero degli utenti di entrambe prima della fusione, diventa il principale operatore Italiano per numero di clienti.

Wind Tre

La nuova azienda, nata dalla fusione delle due società operative H3G S.p.A e Wind Telecomunicazioni S.p.A. a seguito della joint-venture paritetica creata da CK Hutchison e VimpelCom, è guidata da Maximo Ibarra.

Wind Tre realizzerà importanti efficienze e investirà, nei prossimi anni, 7 miliardi di euro in infrastrutture digitali. La nuova capacità finanziaria e industriale permetterà a Wind Tre di fornire servizi innovativi, di elevata qualità ed una maggiore velocità di rete in linea con la crescente domanda di connettività e con le aspettative di consumo di famiglie ed imprese.

L’azienda ha l’obiettivo di diventare un player di riferimento nell’integrazione fisso-mobile e nello sviluppo delle reti in fibra di nuova generazione grazie anche all’accordo con Open Fiber per la realizzazione della rete in banda ultralarga in Italia.

Dichiarazioni Maximo Ibarra

Per il Ceo di Wind Tre, Maximo Ibarra: “Comincia una grande sfida di mercato, un’importante fase di sviluppo per l’economia digitale nel nostro Paese. Vogliamo essere leader nella relazione con i clienti grazie alla qualità delle nostre infrastrutture, alla trasparenza delle nostre offerte e alla passione delle nostre persone”.

Leggi di più a proposito di Wind Tre: via ad una grande sfida di mercato