Google Calendar spam phishing

Google Calendar: come evitare e rimuovere gli eventi spam

A causa di alcune impostazioni di Google Calendar, potrebbero essere mostrati eventi spam, tramite i quali gli utenti potrebbero cadere nella trappola del phishing. Google ha recentemente confermato di essere a conoscenza della questione e ha fatto sapere di essere al lavoro per risolverla. In questa guida verranno mostrati alcuni accorgimenti per evitare tutto ciò.

Leggi di più a proposito di Google Calendar: come evitare e rimuovere gli eventi spam

Come bloccare le telefonate “moleste”

Le telefonate moleste Le telefonate dei call center per proporci le ultimissime promozioni in qualsiasi settore, arrivano sempre mentre stiamo mangiando, siamo in giro con amici, stiamo facendo shopping o siamo sul posto si lavoro. Insomma, secondo le statistiche queste telefonate arrivano sempre nei momenti meno opportuni, e sono catalogate fra le seccature più grandi […]

Instagram

Instagram inaugura una protezione contro i seccatori

In questi ultimi anni l’utilizzo dei social network è aumentato a dismisura tra giovani e meno giovani. In quest’espansione che molti gradiscono per tenersi in contatti con vecchi amici e conoscenti ora lontani, altri non sono completamente a loro agio a causa di inopportuni commenti o spam di ogni genere. Instagram, uno dei più importanti social network al mondo, ha deciso di affrontare la questione con una “protezione”. Leggi di più a proposito di Instagram inaugura una protezione contro i seccatori

Google

Google non spierà più le nostre mail

Google ha fatto un annuncio molto importante che farà felici tutti noi. Sul blog del gigante di Montain View, infatti, è apparso un post che dichiarava la fine della scansione delle mail degli utenti a scopi pubblicitari. A far cambiare idea all’azienda su queste politiche pubblicitarie è la volontà di attirare nuovi clienti, soprattutto business. […]

locky ransomware

La botnet Necurs rinnova la minaccia di Locky: i dettagli dell’ attacco.

La botnet Necurs, ancora una volta, ha riportato in auge il ransomware di Locky inviando email ad ignare vittime. Locky che è stato il ransomware dominate nel 2016, aveva diminuito la sua attività in questo primo quarto del 2017. Ora la minaccia è tornata  grazie ad una campagna email guidata dalla botnet Necurs, inizialmente scoperta il 21 […]